Warriors: In dubbio la conferma di Bob Myers, sullo sfondo Suns e Knicks tra i team interessati

Uno degli architetti dei 4 titoli dei Warriors è in scadenza di contratto

Bob Myers, president of basketball operations dei Golden State Warriors, potrebbe lasciare la franchigia al termine della stagione.

Tra i motivi della possibile separazione c’è anche quello economico, con Myers che, dopo aver rivestito un ruolo fondamentale nei successi di Curry e compagni, vorrebbe diventare uno dei dirigenti più pagati della lega.

Il proprietario Joe Lacob in passato aveva dichiarato che Myers era tra i primi 3, ma secondo The Athletic ce ne sarebbero almeno 6 che guadagnano di più: Daryl Morey, Tim Connelly, Leon Rose, Masai Ujiri , Pat Riley  e R.C. Buford.

Tra le squadre che sarebbero pronte a puntare sul dirigente The Athletic indica Clippers, Wizards, Suns e Knicks.

Commenta