Walter De Raffaele: Dobbiamo tacere e prenderci le nostre responsabilità

Walter De Raffaele: Dobbiamo tacere e prenderci le nostre responsabilità

Walter De Raffaele analizza il pesante ko dell’Umana Reyer Venezia: Abbiamo avuto delle avvisaglie a Belgrado dando le colpe agli arbitri e basta

Walter De Raffaele analizza il pesante ko dell’Umana Reyer Venezia: «Pesaro ha giocato una gara strutturata, dura, con grande energia. La partita che avremmo dovuto fare noi imparando dai nostri errori, e invece è stata mediocre da tutti i punti di vista. Quando siamo andati sotto ci siamo incaponiti in soluzioni individuali, e anche in difesa abbiamo concesso molto. Sarebbe patetico parlare di canestri incassati difficili o altro»

«Brutta figura davanti al nostro pubblico. Dobbiamo tacere, e prenderci le nostre responsabilità. In primo luogo l’allenatore, ma anche i giocatori»

«Abbiamo avuto delle avvisaglie a Belgrado dando le colpe agli arbitri e basta. Mi sembra abbastanza limitata e riduttiva come analisi. C’è il doppio impegno, come tanti, ma c’è soprattutto un’attitudine mentale e di desiderio che non può essere indotto più di tanto. La differenza le fanno le motivazioni personali. Chiedo una presa di coscienza».

Commenta