Vitucci: La mentalità della mia squadra è la cosa che mi gratifica di più

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Le parole del coach di Brindisi che domenica sfiderà l'ex Adrian Banks: Ha fatto una scelta e va rispettata. Resta quello che di straordinario ha fatto in Salento ma basta, stop. È finita con lui.

Frank Vitucci, coach della Happy Casa Brindisi, ha parlato a Il Corriere del Mezzogiorno delle quattro vittorie in fila in campionato.

Qualità maggiore della squadra.

La mentalità certamente. Il fatto che siamo sul pezzo e non molliamo un centesimo di secondo. Vogliamo crescere. Questo avvio di campionato ci conforta e non era scontato per il periodo che stiamo vivendo. Facciamo delle buone scelte e siamo capaci di “autoalimentarci”.

Sfida contro Adrian Banks.

Ha fatto una scelta e va rispettata. Resta quello che di straordinario ha fatto in Salento ma basta, stop. È finita con lui. Chi siamo noi per giudicare una scelta che è soprattutto professionale? Certo non ci dispiacerà battere la Fortitudo…

Commenta