Virtus, Zanetti: “Gli scudetti si vincono sul campo. Spero nell’Eurolega”

Virtus, Zanetti: “Gli scudetti si vincono sul campo. Spero nell’Eurolega”

Il patron delle Vu Nere ha parlato alla Gazzetta dello Sport.

Lunga intervista con la Gazzetta dello Sport per Massimo Zanetti, patron della Virtus Bologna, che ha parlato di presente e futuro della squadra bianconera.

Sulla sospensione della stagione: “Ci sono rimasto male, sono molto deluso perché avevamo fatto una stagione spettacolare. Siamo stati sempre in testa alla classifica e con un fuori­classe come Teodosic non ci ponevamo limiti. La squadra stava giocando davvero meglio di tutti, avrem­mo voluto concludere la stagione come sta cercando di fa­re il calcio, ma la maggioranza delle squadre era contraria e abbiamo dovuto adeguarci”.

Sull’assegnazione dello scudetto: “Gli scudetti si vincono sul campo, dentro di me resto convinto che avremmo fatto benissimo anche ai playoff. Non mi sono piaciute le battute di certi professionisti che hanno sottolineato la sconfitta in coppa con la Reyer, in campionato abbiamo vinto noi sia a Bologna che a Venezia. Ma lo scudetto va assegnato solo alla fine di tutte le partite”.

Sull’Eurolega: “La Virtus merita di stare tra le migliori squadre d’Europa. È da tanto che ne parliamo, ero convinto che in questa sta­gione ci saremmo guadagnati il diritto a giocare la Coppa più importante. Resto fiducioso, ho speranza”.

Sul futuro: “Il mio impegno nello sport non verrà meno, anzi se possi­bile farò ancora di più. Lo sport è il bello della vita”.

Fonte: Gazzetta dello Sport.

Commenta