Virtus, Djordjevic: “Per vincere dovremo essere bravi a impedire il loro gioco”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Le parole del coach serbo alla vigilia del match contro Cantù.

Acqua S. Bernardo Cantù vs Virtus Segafredo Bologna, PalaBancoDesio, domenica 17 gennaio, ore 17.00

Diretta Eurosport 2, Eurosport Player e Radio Nettuno Bologna Uno.

I convocati: Assenti gli infortunati Pajola e Nikolic che stanno seguendo i rispettivi programmi riabilitativi. Tessitori, non ancora pienamente recuperato dall’infortunio alla caviglia, sarà comunque in panchina.

Le dichiarazioni di Coach Djordjevic alla vigilia della partita: “Il fatto che la Virtus non vinca da 12 anni a Cantù, può essere sicuramente considerata una giusta motivazione e ci fa capire quanto sia difficile ed importante questa trasferta per il nostro Campionato. A mio parere gli innesti di Bigby-Williams e soprattutto di Gaines hanno migliorato molto la squadra e con il passare del tempo migliorerà anche il gioco del collettivo. Hanno guardie con tanti punti come Johnson e possono contare sull’esperienza di Smith e di Leunen; Cantù è una squadra che sicuramente crescerà. Per strappare la vittoria dovremo essere molto bravi ad impedirli di imporre il loro gioco e, allo stesso tempo, dovremo essere bravi a rispondere ed a leggere bene la partita. Recuperato Deri dalla frattura del setto nasale, proseguiamo il nostro cammino senza i già noti infortunati Nikolic e Pajola. Stiamo valutando settimana per settimana Tessitori, che non ha ancora svolto il primo allenamento con la squadra ed il suo ritorno non sarà, purtroppo, imminente.”

Commenta