Virtus, Alibegovic: “Farò piangere mio padre nei derby”

Virtus, Alibegovic: “Farò piangere mio padre nei derby”

L’ex Roma commenta lo sbarco in bianconero: “Per crescere come giocatore la Virtus è l’ambiente migliore in Italia”.

Interviste sui quotidiani bolognesi per Amar Alibegovic, neo arrivo in casa Virtus Bologna.

Sulla scelta della Virtus: “In ogni decisione importante valuto i pro e i contro. Milano è una grandissima società che ha tanta storia, qui ho la chance di fare lo step successivo nel mio percorso di sviluppo graduale, per crescere come giocatore la Virtus è l’ambiente migliore in Italia”.

Su Djordjevic: “Per un giocatore come me che vuole crescere, l’allenatore è uno dei fattori principali. Devi sapere che c’è qualcuno che ti spinge sempre a fare di più, che ti sprona, e Djordjevic sarà veramente importante per me. Ci siamo parlati, è stato molto diretto e mi ha dato le linee guida su cui lavorare in estate”.

Sulla Fortitudo e la ‘sfida in famiglia’: “Mio fratello mi fa già i cori contro, per papà mi dispiacerà due volte all’anno. Anche perchè l’ho sempre preso come modello di giocatore. Tra i miei fratelli, che giocano tutti, io sono quello che per fisico e per ruolo in campo gli somiglia di più. Venire alla Virtus è la scelta giusta”.

Fonte: Bologna Basket.

Commenta