Vince il Baskonia, per Milano altra sconfitta consecutiva

Vince il Baskonia, per Milano altra sconfitta consecutiva

Per l'Olimpia è la settima sconfitta consecutiva in Eurolega. Finisce 78 a 62 per il Baskonia

Milano costretta sempre ad inseguire, anche in questa serata di Eurolega. Dopo una brutta partenza nel primo quarto, cerca nel secondo e terzo periodo di trovare il suo gioco, ma anche stasera non riesce ad avere una certa continuità sui due lati del campo. Palle perse ed errori al tiro contro un avversario che fa il suo, mettendo in mostra alcune ottime giocate. Per l’Olimpia è la settima sconfitta consecutiva in Eurolega. Finisce 78 a 62

Primo Quarto

Inizia la partita, con il Baskonia che schiera: Howard, Thompson, Gedraitis, Hommes e Kotsar,  risponde Milano con  Mitrou-Long,  Davies, L.Cabarrot, Hall e Melli. Primi due punti per Baskonia dopo due minuti, per Milano il primo canestro è di Davies. Tre triple per Homes per l’ 11 a 5 per i Baschi. Dopo 5 minuti time out Milano sul 13 a 7 Baskonia. Altro time-out Milano sul 17 a 7, vantaggio che si allunga per il Baskonia fino alla fine dei primi 10 minuti sul 24 a 9.

Secondo quarto

Comincia il secondo quarto con un’altra palla persa per Milano. Una tripla di Hall ed una tripla di Melli firmano il 6 a 0 per Milano che obbligano il coach Penarroya ad un time out sul 24 a 15, dopo circa tre minuti di gioco.  Altro infortunio per Milano con Luwawu Cabbarot che prende un brutto colpo alla testa. Milano che fatica in attacco nel trovare situazioni fluide per attaccare il canestro, in difesa un po’ meglio anche se sfugge qualche rimbalzo di troppo. Baskonia che difende bene e riesce a trovare in attacco, dei varchi, muovendo bene la palla. Qualche errore per i baschi e Milano è di nuovo sotto i dieci punti di svantaggio quando mancano tre minuti.  Si va al riposo lungo sul 38 a 27 per il Baskonia.  Hommes con 9 punti per i baschi,  Davies e Melli con 7 punti per Milano i migliori marcatori.

Terzo quarto

Dopo l’intervallo, Hall e Davies mettono due triple per il meno 5 per Milano, che sembra più reattiva ora. Ma il Baskonia trova delle buone soluzioni offensive e riparte con Howard per il 49 a 37 dopo 5 minuti. Altro errore di Mitrou-Long per lui 0/9 al tiro fino ad ora. Non gira l’attacco milanese, ancora errori e Baskonia riprende un vantaggio di 16 punti quando mancano tre minuti alla fine del quarto. Risponde Baldasso con una tripla per il meno 13. Davies ci mette il fisico canestro e tiro libero e meno 8 Olimpia ad un minuto dalla fine del periodo. Tecnico per Davies a 15 secondi dalla fine del quarto e quando mancano dieci minuti alla fine della partita siamo sul 54 a 45 per il Baskonia.

Quarto quarto

Ultimi dieci minuti alla Buesa Arena di Vitoria, Baskonia che segna e difende e  Milano che cerca di restare in partita con Baldasso che segna una tripla che riavvicina l’Olimpia. Baskonia però con pazienza trova qualche fallo della difesa milanese, che traduce in tiri liberi realizzati. Palla persa punita da Thompson con due punti e Messina che chiama time-out sul meno 14 a circa 6 minuti dalla sirena. Continua a forzare in attacco la squadra milanese mentre i  baschi macinano gioco e punti e si portano a casa una vittoria meritata. 15 punti per Thompson, 23 per Davies.

 

Commenta