Vezzali: “Aumento capienze? Non bisogna lasciare indietro nessuno”

Le parole del Sottosegretario allo Sport in merito alla riapertura al pubblico degli impianti sportivi

Lunga intervista su Calcio e Finanza per Valentina Vezzali, Sottosegretario allo Sport del Governo Draghi, che ha ovviamente toccato anche il tema del pubblico negli impianti sportivi

Al momento nessuno stadio ha raggiunto il 50% della capienza. Ma sono fiduciosa. L’invito che faccio ai club è quello di sensibilizzare gli operatori per far rispettare le regole, più riusciamo a rispettare le regole maggiormente possiamo uscire da questa maledetta pandemia. Il mio appello va anche ai tifosi che per molto tempo sono stati privati della gioia di andare allo stadio: se tutti facciamo la nostra parte e quindi rispettiamo le regole, riusciamo tutti insieme a ripartire veramente (…) Il nostro obiettivo è quello di aumentare la capienza nelle prossime settimane fino ad arrivare gradualmente alla riapertura completa, in una sfida che bisogna però affrontare nel rispetto delle regole, come dicevo prima, e con la speranza che la pandemia presto allenti la morsa (…) L’aumento va di pari passi anche per gli impianti al chiuso, non dobbiamo lasciare dietro nessuno, tantomeno volley e basket che dagli introiti dei palazzetti hanno una grande fonte di entrate. Sempre nel rispetto delle regole e nella mediazione con il CTS, stiamo lavorando per far riprendere i campionati con maggiori posti disponibili per i tifosi“, ha detto la Vezzali

Fonte: Calcio e Finanza.

Commenta