Vertemati: ‘E’ partito tutto dalla nostra difesa, Vanoli con il doppio della nostra energia’

Vertemati: ‘E’ partito tutto dalla nostra difesa, Vanoli con il doppio della nostra energia’

Obiettivo del tecnico biancorosso, 'lavorare per crescere sul piano mentale'

<<Partita pessima. Cremona ha giocato con il doppio della nostra energia.

E’ partito tutto dalla nostra difesa, specie in uno contro uno; di conseguenza abbiamo sofferto a rimbalzo perché una volta che venivamo battuti, eravamo costretti ad andare ad aiutare, soccombendo quindi a rimbalzo.

Se si parte sempre dal tiro libero o dalla linea o dalla rimessa dal fondo, non è possibile mettere in atto i nostri giochi perché l’avversario pressa.

Se curiamo di più l’aspetto difensivo, possiamo giocare in maniera più pulita in attacco. La pallacanestro è uno sport semplice: se non difendi, poi tutto va a rotoli.

La tipologia di squadra di Cremona è l’opposto nostro. Noi non siamo riusciti ad indirizzare la partita nella direzione dei nostri binari. Era già successo a Brescia ed a Bologna. E’ una questione mentale sulla quale bisogna lavorare per crescere>>.

 

Commenta