Verona, Pedrollo jr: “La A? 60% di possibilità”

Foto Scaligera Basket
Foto Scaligera Basket

Il vicepresidente della squadra scaligera parla della possibilità ripescaggio.

Intervista su La Gazzetta dello Sport per Giorgio Pedrollo, vicepresidente della Scaligera Verona e figlio del presidente-patron Gianluigi, sulle chances di ripescaggio della Tezenis.

Dobbiamo cogliere l’occasione, mi sarei un po’ stancato di fantasticare sulle partite storiche: l’entusiasmo della gente ci ha contagiato, ma siamo abituati a far quadrare i conti (…) Mercoledì incontreremo Tezenis, Vicenzi ci ha già dato una risposta positiva e aspettiamo un cenno anche da BPM e Comune. Per fare una A decorosa servono almeno 4.5 milioni di euro, meglio 5: non siamo lontani dal budget specie se qualcuno dei soggetti citati dovesse affiancarci. Percentuali? 60 sì, 40 no”, ha detto Pedrollo, che poi ha parlato di suggestioni su un ritorno illustre nello staff come quello di Mike Iuzzolino (“Lo sentiamo spesso e vorrei farlo tornare per inserirlo nel nostro progetto”) o di mercato con qualche big italiano che stuzzica la fantasia (“Della Valle su tutti o Ale Gentile, ma non a certe cifre”).

Fonte: Gazzetta dello Sport.

Commenta