Varese, De Vico: «Non abbiamo più alibi. Vogliamo salvarci con tutte le nostre forze»

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

La Openjobmetis ospiterà la lanciatissima Sassari

Ecco le parole di Niccolò De Vico in vista di Pallacanestro Openjobmetis Varese-Banco di Sardegna Sassari:

«Domani ci aspetta una partita contro una delle squadre più forti e più in forma di tutto il campionato. Sassari è una formazione che ogni anno riesce a fare bene grazie ad un gioco concreto, divertente ed entusiasmante. Merito di questo va al loro allenatore, Gianmarco Pozzecco, che ho conosciuto quando ero a Biella in A2. Ai tempi lui allenava Capo d’Orlando e mi è subito piaciuto perché cercava di entrare in sintonia non solo con i suoi giocatori ma anche con quelli della squadra avversaria; ero solo un ragazzo e il fatto che sia venuto a parlarmi mi ha fatto molto piacere. Negli ultimi anni, alla guida della Dinamo, sta ottenendo ottimi risultati; è un allenatore che fa del carisma il proprio punto di forza, ma allo stesso tempo ha un bagaglio tecnico-tattico di valore. Tutto questo è ben visibile nell’impronta marcata che ha dato alla sua Sassari. Per noi, ovviamente, si tratta di una partita difficilissima, ma in questo momento non dobbiamo guardare chi abbiamo davanti ma pensare ad entrare in campo con umiltà e a testa alta cercando di dare il massimo in ogni occasione. La nostra situazione è grave; siamo ultimi in classifica ed è molto frustrante perché lavoriamo tanto in palestra tutti i santi giorni senza ottenere risultati. Vogliamo salvarci con tutte le nostre forze, questo è il solo obiettivo che abbiamo in testa. Domani metteremo in campo tutta la nostra energia per sopperire alla forza ed al talento di Sassari. Non abbiamo più alibi e non vogliamo guardarci indietro; dobbiamo trasformare tutte queste parole e tutti questi allenamenti in qualcosa di concreto».

Commenta