Varese, Conti: “Nessun processo, non eravamo fenomeni prima e non siamo brocchi ora”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Il GM dell’Openjobmetis fa il punto dopo il ko nel derby contro Cantù.

Dopo il ko interno nel derby contro l’Acqua San Bernardo Cantù, dalle colonne de La Prealpina arrivano el parole di Andrea Conti, GM dell’Openjobmetis Varese.

“Non era­vamo fenomeni dopo le imprese contro Brescia e For­titudo ma non siamo brocchi dopo la sconfitta contro Cantù. Sicuramente abbiamo avuto poco ritmo, sia nel muovere la palla che nel riuscire a correre, bravi gli av­versari a toglierci la circolazione”, ha detto Conti che ha poi escluso la possibilità di un ritorno sul mercato dopo l’infortunio di De Vico: “Visto il contesto economico ge­nerale e la situazione incassi da verificare nel CDA odier­no, oggi è decisamente complicato ipotizzare qualsivo­glia operazione di mercato che comporterebbe ulteriori esborsi. Nel caso specifico di De Vico, sostituire un ita­liano è praticamente impossibile perché il mercato non offre nulla”.

Fonte: La Prealpina.

Commenta