Vanoli Basket, Federico Perego assistant coach della prima squadra

Vanoli Basket, Federico Perego assistant coach della prima squadra

Vanoli Basket comunica di aver sottoscritto un accordo con coach Federico Perego per il ruolo di assistant coach della prima squadra

Vanoli Basket comunica di aver sottoscritto un accordo con coach Federico Perego per il ruolo di assistant coach della prima squadra.

Nato a Lissone il 29 settembre 1984, Perego inizia la sua carriera da allenatore nella squadra della sua città per poi approdare, nel 2006, al settore giovanile dell’Aurora Desio dove resta sino al 2008.
La chiamata di Andrea Trinchieri lo porta a trasferirsi alla Prima Veroli in LegaDue dove vince la Coppa di Lega. Tornato per un anno a Desio, nel 2010 è di nuovo il vice di coach Trinchieri, questa volta in serie A alla Pallacanestro Cantù. In Brianza rimane per tre anni vincendo la Supercoppa italiana nel 2012.
Nella stagione 2013/2014 assume il ruolo di assistente alla Fulgor Omegna con coach Giampaolo Di Lorenzo, per poi trasferirsi, l’anno successivo, in Germania al Brose Bamberg, ancora chiamato da Andrea Trinchieri. Con la squadra tedesca vince il campionato per tre stagioni consecutive dal 2015 al 2017, oltre a una Supercoppa Tedesca e a una Coppa di Germania.
Dopo le dimissioni di Trinchieri nel Febbraio 2018, rimane comunque a Bamberg come vice di Ainars Bagatskis. Con l’esonero di quest’ultimo, nel gennaio 2019, Perego viene promosso capo allenatore, conquistando ancora una volta la Coppa di Germania e raggiungendo, alle Final Four di Anversa, la semifinale di Champions League.
Nella stagione 2019/2020 torna in Italia, chiamato a guidare la Victoria Libertas Pesaro dalla quale viene però esonerato dopo le prime dieci partite.
Ora la firma con la Vanoli Cremona dove andrà a completare lo staff tecnico di coach Paolo Galbiati.

Federico Perego: “Sono molto contento e carico per questa nuova avventura. A Cremona trovo una società seria ed entro a far parte di uno staff tecnico che l’anno scorso ha lavorato molto bene. Entro in punta di piedi e proverò a dare il mio contributo per raggiungere gli obiettivi societari”.

Commenta