Urania: Secondo Test e altri segnali positivi in vista della Supercoppa

75-53 il finale della sfida amichevole

 

Altro test di avvicinamento alla Supercoppa per Urania che regola la Robur et Fides Varese. Gara intensa e ricca di spunti interessanti per la truppa di coach Davide Villa che fatica nel secondo quarto, prima di allungare con decisione nell’ultima frazione. Prestazione difensiva di eccellente livello di Wildcats che chiudono con 5 uomini in doppia cifra guidati dai 14 di Montano. Da rilevare ancora l’ottimo impatto dei giovani Pesenato e Franco, preziosi su entrambi i lati del campo mettendo a referto 20 punti combinati.
Miglioramenti ed aspetti su cui lavorare con attenzione dopo la sfida con i varesini analizzati dal vice allenatore Cece Riva: “Un test probante contro una squadra tosta e fisica come Varese. Ho visto sicuramente dei progressi importanti in fase difensiva. Molti dei nostri giocatori hanno nel DNA questa caratteristica, diverso è però riuscire a farlo diventare un pregio di squadra, ed in questo senso ci sono stati ulteriori miglioramenti. Una buona risposta di tutta la squadra che ha reagito al momento negativo del secondo quarto dove, per alcuni minuti, abbiamo attaccato con troppa frenesia. Siamo anche molto soddisfatti della reattività di Pesenato e Franco, lavorando sempre con grande impegno riuscendo anche ad incidere nella gara. Per noi un’addizione molto importante anche in ottica delle prime gare di coppa e campionato

Commenta