Urania Basket Milano annuncia l’inizio del rapporto di collaborazione con CITYSCOOT

Urania Basket Milano annuncia l’inizio del rapporto di collaborazione con CITYSCOOT

Urania Basket Milano è lieta di annunciare l’inizio del rapporto di collaborazione con CITYSCOOT, Mobility Partner per la Stagione 2020/2021

Urania Basket Milano è lieta di annunciare l’inizio del rapporto di collaborazione con CITYSCOOT, Mobility Partner per la Stagione 2020/2021.

1) Chi è CITYSCOOT ?
Società creata nel marzo 2014 e membro del Next40 dal 2019, Cityscoot ha lanciato il suo servizio a Parigi nel 2016, poi a Nizza nel 2017, a Milano nel 2019 e a Barcellona nel 2020. Oggi in Italia sono disponibili più di 1800 scooter. Con quasi 400 dipendenti assunti, Cityscoot è oggi una delle startup che crea più posti di lavoro. L’intera catena tecnologica necessaria al funzionamento del servizio è di proprietà di Cityscoot. Gli scooter, le batterie principali e i loro accessori sono prodotti in Europa. (rispettivamente in Polonia, Germania e Francia). Cityscoot è membro di France Digitale, dell’AVEM, dell’AVERE e di MOV’EO.

2) Quali sono gli obiettivi della Partnership?

Cityscoot affianca le attività di Urania Basket come partner promotore di un’etica della condivisione e del rispetto dell’ambiente urbano.
Gianni Galluccio, General Manager di Cityscoot Italia, ha dichiarato:

“Cityscoot nasce per rendere la città meno rumorosa e meno inquinata, e contribuisce a modificare le abitudini di spostamento dei cittadini a favore di mezzi più ecologici e sostenibili. Affiancare Urania Basket al nostro servizio di scooter sharing rappresenta un ottimo modo di offrire una valida alternativa al trasporto privato. Gli eventi sportivi hanno sempre mosso tantissime persone e affiancarsi a questa realtà segna un bel passo verso l’integrazione di una mobilità condivisa e capillare nel territorio”

Commenta