Uno scout sul duo Brown-Tatum: Non sono in grado di migliorare i compagni

Boston è decima ad Est con 10 vittorie in 20 partite

Di recente Tim Bontemps ha ripercorso le ultime tappe della storia dei Boston Celtics, interpellando diversi addetti ai lavori NBA.

Tanti spunti interessanti, ne prendiamo uno su Jaylen Brown e Jayson Tatum, e un altro solo sull’ala da Duke.

“Non sono in grado di migliorare i compagni”, parole che fanno eco a quelle di Marcus Smart.

Marcus Smart: Jayson e Jaylen non vogliono passare la palla. Ma impareranno

“Da anni sembrano un gruppo di giocatori che non sono entusiasti per il successo dei propri compagni. Non mi sorprende che questo aspetto sia venuto di nuovo alla luce”.

Chiudiamo con uno scout della Eastern Conference:

“Jayson Tatum pensa prima di tutto a Jayson Tatum…Non credo che gli importi di vincere ora, o meglio vuole vincere solo alle sue condizioni. Non vuole segnarne 15 e vincere. Vuole segnarne 39 e vincere”.

Commenta