Unics, parla Bogachev: Errick McCollum pronto ad un taglio di stipendio

McCollum potrebbe rimanere a Kazan

Evgeny Bogachev, presidente dell’UNICS Kazan, ha dichiarato che la guardia del team Errick McCollum, il cui contratto con il club scadrà questa estate, è pronto a ridurre il suo stipendio per avere un nuovo accordo con Kazan.

“Siamo costantemente in contatto con l’agente di McCollum. Ha detto che Eric è pronto per un taglio di stipendio. Questo è encomiabile, vista la difficile situazione finanziaria nel basket europeo. Vediamo come va a finire tutto. Probabilmente tra 7-10 giorni sarà più chiaro quale budget abbiamo per la stagione 2020/2021. Quindi sarà possibile parlare in modo più sostanziale di nuovi contratti.

Ci sono varie previsioni su questo argomento. Possiamo iniziare a giocare tra fine settembre e inizio ottobre? Tuttavia, il numero di malattie nel paese non sta diminuendo. I palazzetti sono ancora chiusi. Inoltre, nessuno garantisce che la seconda ondata di coronavirus non inizi e la stagione non si fermi, diciamo, a metà. Pertanto, quando si redigono nuovi contratti ci saranno alcune clausole. Ad esempio, se la stagione si interrompe in modo condizionale a novembre, il giocatore riceverà una tale percentuale dello stipendio annuale, ecc. “, ha detto Bogachev a Izvestia.

Fonte: IZ.

Commenta