Undici tifosi della Pallacanestro Varese condannati per gli scontri a Bologna nell’aprile 2018

Undici tifosi della Pallacanestro Varese condannati per gli scontri a Bologna nell’aprile 2018

Nei tafferugli sarebbero stati utilizzati aste, bastoni, spranghe e altri oggetti contundenti. Un tifoso bolognese fu raggiunto da una coltellata

Il Tribunale di Bologna ha condannato undici tifosi della Pallacanestro Varese per gli scontri avvenuti contro i tifosi della Virtus Bologna nell’aprile del 2018.

Le pene vanno dai quattro mesi all’anno con gli avvocati che hanno annunciato ricorso in appello.

 

Secondo i pm i gruppi rivali vennero a contatto nelle strade intorno al palazzetto felsineo. Nei tafferugli sarebbero stati utilizzati aste, bastoni, spranghe e altri oggetti contundenti. Un tifoso bolognese fu raggiunto da una coltellata, scrive Il Giorno.

Commenta