Under 21 adidas del mese, a dicembre successi di Jordan Bayehe (A2) e Lorenzo De Zardo (B)

Under 21 adidas del mese, a dicembre successi di Jordan Bayehe (A2) e Lorenzo De Zardo (B)

I vincitori saranno premiati da adidas Italia con un trofeo ed un paio di calzature adidas Harden Vol. 4.

Lega Nazionale Pallacanestro e adidas Italia comunicano i vincitori dei premi Under del
mese per dicembre 2019, in Serie A2 e Serie B.
Il riconoscimento è giunto alla terza stagione; con l’obiettivo di dare visibilità ai giovani
talenti protagonisti in campo nei tornei di Serie A2 e Serie B. Ogni mese sono premiati due
giocatori (uno per campionato), selezionati tra i principali protagonisti Under 21, nati nel
1998 e seguenti.
Ecco i prescelti per dicembre 2019.
UNDER 21 ADIDAS SERIE A2
JORDAN BAYEHE (Sapori Veri Roseto)
Ottimo dicembre per l’ala camerunense di formazione italiana, 204 centimetri per 94 kg.
Classe ’99, proveniente dal settore giovanile della Stella Azzurra Roma, ha avuto medie di
15.8 punti e 8.3 rimbalzi nelle quattro gare del mese, con il 59% dal campo, in 31.3 minuti sul
parquet. Da evidenziare la sua prova in casa dell’Urania Milano, con una doppia-doppia da 27
punti e 14 rimbalzi, per 35 in valutazione. Per Bayehe è notevolissimo il progresso statistico
rispetto alla scorsa stagione di A2, vissuta sempre a Roseto, con medie di 1.6 punti e 1.2
rimbalzi in 7.1 minuti. Il minutaggio medio in campionato della ventenne ala è più che
quadruplicato, arrivando a 30.2 minuti (con 11.4 punti e 7.2 rimbalzi).
UNDER 21 ADIDAS SERIE B
LORENZO DE ZARDO (Bakery Piacenza)
In Serie B si impone l’ala classe ’99 della Bakery, 199 centimetri per 100 kg. A dicembre De
Zardo è stato il miglior realizzatore e rimbalzista dei suoi, tra le squadre al vertice del girone
C, con 12 punti e 9 rimbalzi a gara, in 32.3 minuti di media. De Zardo, originario di Latina,
uscito dal settore giovanile di Treviso Basket, nella scorsa stagione ha militato a Ferrara in
Serie A2, per poi passare a San Severo, in B (6.8 punti e 2.6 rimbalzi in 16.2 minuti). Per lui
un’ottima continuità di rendimento nell’attuale campionato (12.7 punti e 7.9 rimbalzi in 30.8
minuti), con cifre in grande aumento rispetto allo scorso anno.

Fonte: Lega Pallacanestro.

Commenta