Unahotels, la presidente Veronica Bartoli parla delle conferme di Hopkins e Cinciarini

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Il big man vicino al rinnovo annuale

Veronica Bartoli, presidente della Unahotels Reggio Emilia, ha concesso un’intervista a La Gazzetta di Reggio.

Ne riportiamo alcuni tra i passaggi più significativi.

Il ritorno di Max Menetti.

“Non è stata una scelta di pancia, ma è stata una scelta ragionata nei mesi, assieme ai miei soci, alla dirigenza e allo staff tecnico. Abbiamo deciso di puntare su una visione condivisa, quello che, personalmente, mi era mancato negli ultimi mesi. Abbiamo iniziato a fare una serie di colloqui con allenatori italiani ma anche stranieri perché, alzandosi le nostre ambizioni, abbiamo voluto anche ampliare la nostra visione. La scelta è caduta su Menetti in modo molto naturale. Il motivo è che lui condivide tantissimi dei nostri valori. La cosa importante è che vogliamo scrivere una pagina nuova. Come ho dettoa lui, questa società vuole camminare con le sue scarpe e lavorare piano piano per dare un futuro nuovo”.

Il roster per la prossima stagione.

“Io credo in una squadra che non molla mai sino alla fine. A livello di mercato aspettiamo la fine del campionato per vedere come
muoverci. Sul fronte rinnovi, Hopkins ci ha comunicato la volontà di restare e siamo vicini a chiudere il contratto che sarà ancora su base annuale. Cinciarini? Un anno fa gli abbiamo dato fiducia, sottoponendogli un contratto pluriennale. Per quanto mi riguarda, quindi, lui ora è sotto contratto con noi e se vorrà uscirne dovrà comunicarcelo”.

 

Commenta