Un altro nome illustre per l’Apu OWW Udine: Alessandro Cappelletti è bianconero!

Un altro nome illustre per l’Apu OWW Udine: Alessandro Cappelletti è bianconero!

L’Apu Old Wild West Udine è lieta di annunciare l’ingaggio dell’atleta Alessandro Cappelletti per la stagione 2021-2022

L’Apu Old Wild West Udine è lieta di annunciare l’ingaggio dell’atleta Alessandro Cappelletti per la stagione 2021-2022.

Nato ad Assisi (in provincia di Perugia) il 22 ottobre 1995, Alessandro inizia a giocare a pallacanestro nella Giromondo Spoleto prima di approdare al settore giovanile della Mens Sana Siena, società con la quale debutta in Serie A nel 2013. In seguito partecipa per due volte ai Campionati Europei con le nazionali giovanili, giocando oltre 15 minuti di media con l’Under 20 agli Europei del 2015. Dopo una parentesi alla Fulgor Omegna, nell’estate 2016 ritorna a Siena dove realizza 12.4 punti, 2.4 assist e 4.5 rimbalzi di media nel campionato di A2. L’anno dopo riceve la chiamata della Virtus Bologna e così ritorna a disputare la Serie A: la squadra allenata da Aleksandar Djordjevic partecipa anche alla Champions League e Cappelletti è parte del roster che nel 2018 vince la competizione europea. L’anno successivo si trasferisce alla Reale Mutua Torino, con la quale lo scorso giugno arriva fino alla finale play off del Tabellone Argento. Per Alessandro si è appena conclusa una stagione da record con 11.2 punti, 6.5 assist e 4.3 rimbalzi di media ai playoff.

Playmaker di 186 centimetri per 82 chilogrammi, Cappelletti è un giocatore che vanta un repertorio estremamente ampio e a cui piace mettersi al servizio della squadra. “Non dovrei essere io in qualità di rappresentante di Apu OWW a manifestare un grande senso di gioia e soddisfazione per l’acquisizione di un colpo di mercato vero e proprio – le parole del Direttore tecnico dell’Area sportiva Alberto Martelossi -, ma dovrebbero essere gli addetti ai lavori stessi a sottolineare questo, dal momento che stiamo parlando di un giocatore top per la categoria e, in generale, a livello nazionale. C’erano diverse squadre interessate a lui, siamo contenti che Alessandro abbia scelto la nostra proposta. Questa acquisizione non solo va nell’ordine dei numeri, ovvero delle statistiche delle sue ultime stagioni, nettamente in ascesa quanto a punti e assist, ma anche nell’ordine della personalità per andare a formare una coppia, nel ruolo delicato di playmaker, con Marco Giuri, che pensiamo possa essere, senza grandi discussioni, quella più importante, più affiatata, più esperta e intrigante del campionato. Abbiamo deciso di puntare molto su questo ruolo, perché pensiamo che da lì irradieremo il gioco di tutta la squadra. In bocca al lupo ad Alessandro per questa nuova avventura, in una stagione che dovrà essere molto importante per lui e per il club!”.

Cappelletti ha firmato un contratto biennale con Apu Old Wild West Udine.

Commenta