Umana Reyer Venezia, ufficiale l’accordo con Matteo Chillo

Umana Reyer Venezia, ufficiale l’accordo con Matteo Chillo

L’Umana Reyer ha il piacere di annunciare l’accordo con l’atleta Matteo Chillo

L’Umana Reyer ha il piacere di annunciare l’accordo con l’atleta Matteo Chillo, ala/centro di 203 cm, nato a Bologna il 15 giugno 1993, proveniente da Treviso, con la cui maglia ha giocato nell’ultima stagione 26 incontri di campionato (4,7 punti e 2,9 rimbalzi di media, tirando con il 54,2% da 2 e il 40% da 3), 17 più 3 di qualificazione in Basketball Champions League (5,1 punti e 2,5 rimbalzi, 53,1% da 2 e 50% da 3) e 5 di SuperCoppa italiana (7,8 punti e 2,2 rimbalzi).

Chillo si è formato nella Fortitudo Bologna, esordendo però in prima squadra, nella stagione 2012/13, con la maglia di Imola in A2. Dopo due anni a Biella (nel primo la vittoria in Coppa Italia DNA, nel secondo la partecipazione all’EuroChallenge), uno a Treviglio e uno a Rieti, il ritorno alla Fortitudo, sempre in A2, nell’annata 2017/18. Dal 2018 ha giocato, per 4 stagioni, a Treviso, conquistando la promozione in Serie A e la Coppa Italia il primo anno e poi disputando tre campionati nella massima serie (78 presenze complessive).

In maglia azzurra ha vinto l’oro agli Europei Under 20 di Tallinn nel 2013 e il bronzo agli Youth Olympic Games 3×3 in Italia nel 2011.

“Sono molto onorato di aver ricevuto la chiamata da una delle società più ambiziose del nostro campionato che ringrazio per l’opportunità – le prime parole di Matteo Chillo – Il Presidente Federico Casarin, nelle diverse chiacchierate che abbiamo avuto, mi ha sottolineato anche che il Club quest’anno festeggia 150 anni di storia, sarà dunque una stagione particolare in cui vogliamo fare bene. Inoltre, saremo tanti giocatori nuovi e sarà nostra responsabilità allenarci con entusiasmo, sacrificio ed umiltà per creare un gruppo forte. Non vedo l’ora di cominciare, saluto tutti i tifosi. Ci vediamo presto al Taliercio!”.

L’Umana Reyer informa, inoltre, che Riccardo Pozzi entra a far parte dello staff dirigenziale della prima squadra maschile. Riccardo arriva all’Umana Reyer dopo le esperienze con Reggio Emilia e Treviso. Benvenuto !

Commenta