Tyrese Maxey: Credo che il mio gioco sia sbocciato anche grazie a James Harden

Maxey ha convinto tutti nelle sue prime due stagioni da professionista

Tyrese Maxey parla della crescita del suo gioco nella seconda stagione in NBA, indicando la presenza di James Harden tra i motivi principali dietro gli evidenti progressi.

“Da quando è arrivato James, credo di aver davvero compreso quando essere aggressivo per segnare e  quando concentrarmi a creare occasioni per i miei compagni. Il suo arrivo mi ha aiutato molto, credo che il mio gioco sia sbocciato anche grazie a lui”.

A proposito di Joel Embiid, eroico nel continuare a giocare nonostante gli infortuni.

“E’ un guerriero e lo ha dimostrato….Non possiamo fare altro che apprezzare, ed ammirare la sua grandezza”.

Il 21enne ex Kentucky, dopo aver prodotto oltre 17 punti e 4 assist a partita in regular season, ha fatto registrare medie di 20.7 punti (48% FG, 37% 3P, 94% FT) e 3.9 assist nei playoff.

Commenta