Tutto su 1.a giornata della seconda fase di Serie A2 Old Wild West 2020-21 | Gironi Giallo e Azzurro

Tutto su 1.a giornata della seconda fase di Serie A2 Old Wild West 2020-21 | Gironi Giallo e Azzurro

Le partite sono in programma sabato 24 e domenica 25 aprile

CALENDARIO GIRONE GIALLO
Prima giornata nel girone Giallo di Serie A2 Old Wild West, che assegnerà le posizioni dalla 7^ alla 12^ nella griglia-playoff. Anticipo sabato 24 tra Urania Milano e Chieti, Treviglio-Eurobasket Roma e Verona-Ferrara si giocano domenica 25.
Sabato 24 aprile, ore 17.00
Milano: Urania-LUX Chieti Basket 1974
Domenica 25 aprile, ore 17.00
Treviglio: BCC-Atlante Eurobasket Roma
Domenica 25 aprile, ore 18.00
Verona: Tezenis-Top Secret Ferrara
CLASSIFICA (data dai risultati degli scontri diretti della prima fase)
Squadre Punti Vittorie Sconfitte
Top Secret Ferrara 8 4 0
Urania Milano 4 2 2
Tezenis Verona 4 2 2
BCC Treviglio 4 2 2
Atlante Eurobasket Roma 2 1 3
LUX Chieti Basket 1974 2 1 3

LE PARTITE

URANIA MILANO – LUX CHIETI BASKET 1974

Dove: PalaLido Allianz Cloud, Milano
Quando: sabato 24 aprile, 17.00
Arbitri: Scrima, Salustri, Spessot
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/2RTPHSJ
QUI URANIA MILANO
Matteo Montano (giocatore) – “Sabato comincia una nuova fase di questo lunghissimo campionato, siamo molto carichi e contenti di poter tornare in campo. Nonostante il risultato più che lusinghiero della prima parte di stagione, un quinto posto che inorgoglisce sia noi giocatori che la società, abbiamo voglia di continuare a progredire ed a cercare nuovi traguardi. Dovremo iniziare la fase ad orologio con intensità, energia ma anche leggerezza. Senza cioè pensare in modo sistematico alla classifica, ai calcoli ma solo a produrre il nostro basket migliore. Nella prima sfida ci aspetta una squadra difficile e pericolosa come Chieti, dovremo fare molta attenzione alle loro difese camaleontiche, provando ad attaccarle con grande lucidità”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.
QUI CHIETI
Giuseppe Di Paolo (vice coach) – “Ci siamo guadagnati la qualificazione alla seconda fase nonostante tutte le avversità dei momenti vissuti. Adesso cercheremo di mettere la nostra leggerezza mentale per cercare di raggiungere il miglior risultato possibile. Sappiamo che dal punto di vista delle energie sarà sicuramente impegnativo, soprattutto perché abbiamo affrontato molti impegni nell’ultimo mese. La prima tappa è Milano, che affronteremo con il nostro entusiasmo dopo aver raggiunto un risultato storico che nessuno aveva mai raggiunto nella storia della pallacanestro teatina. Milano è una squadra forte con giocatori molto importanti. La loro ambizione è molto alta e noi andremo lì a giocarcela a viso aperto cercando di fare del nostro meglio”.
Note – Partita disputata a porte chiuse.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming su LNP Pass a partire dalle ore 17:00, mentre sui canali social della Lux Chieti Facebook e Instagram aggiornamenti ed interviste a fine gara.

BCC TREVIGLIO – ATLANTE EUROBASKET ROMA

Dove: PalaFacchetti, Treviglio (Bg)
Quando: domenica 25 aprile, 17.00
Arbitri: Rudellat, Capurro, Maffei
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3tOCN6w
QUI TREVIGLIO
Mauro Zambelli (allenatore) – “Ci avviciniamo alla seconda fase consapevoli di giocare una serie di partite contro squadre di alta classifica e con l’umiltà di chi ha ottenuto il risultato all’ultima giornata. Abbiamo grande entusiasmo perché l’obiettivo di squadra è stato prestigioso e dobbiamo onorarlo al meglio in queste sei gare. L’Eurobasket è un avversario che ha colto i play off con grande anticipo, hanno una grande identità difensiva a cui hanno abbinato il talento di Gallinat e la fisicità di Olasewere, sappiamo che ci potranno mettere in difficoltà e dovremo essere bravi a trovare le contromisure giuste”.
Simone Pepe (giocatore, guardia) – “Ci aspetta una partita molto difficile contro una squadra che è arrivata quarta, ci siamo preparati per settimane in maniera intensa cercando di tenere alta la condizione fisica e la concentrazione. Affronteremo una squadra che verrà qui con l’obiettivo di vincere, noi dovremo dare continuità al lavoro svolto nell’ultimo periodo. Il primo obiettivo l’abbiamo raggiunto nonostante le difficoltà, adesso con meno pressione dobbiamo giocare con lo scopo di ottenere la migliore posizione play off”.
Note – Tutti a disposizione di coach Zambelli.
Media – Diretta streaming su LNP Pass, differita su Seila Tv – CH 216 DTT martedì alle 23.00. Aggiornamenti live sui profili social Blu Basket.
QUI EUROBASKET ROMA
Umberto Zanchi (assistente allenatore) – “Ritorniamo in campo dopo un periodo in cui abbiamo assistito alla fine delle gare del girone e conosciuto i nostri avversari per questa seconda fase, oltre ad avere la certezza del quarto posto conquistato, ma senza scendere in campo. Di conseguenza abbiamo perso un po’ del ritmo partita, ma in questo momento della stagione avevamo maggiormente bisogno di recuperare energie; ci attende infatti un altro tour de force, in cui avremo poco tempo per prepararci da un match all’altro, con il fattore legato alla brillantezza a diventare determinante”.
Lorenzo Bucarelli (giocatore) – “Finalmente l’attesa è terminata e possiamo tornare a misurarci in campo con gli avversari. Il quarto posto conquistato al termine della prima fase di campionato è uno splendido risultato, ma non dobbiamo accontentarci. Abbiamo avuto modo di recuperare energie con il nostro stop, ma ora siamo impazienti di confrontarci con squadre di livello, così da poterci testare a tutto tondo in preparazione alla fase di playoff”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta in streaming su LNP PASS. Verranno forniti aggiornamenti in tempo reale della gara su tutti i canali social dell’Atlante Eurobasket Roma (Facebook, Twitter e Instagram). Diretta radiofonica su Timeout Channel.

TEZENIS VERONA – TOP SECRET FERRARA

Dove: AGSM Forum, Verona
Quando: domenica 25 aprile, 18.00
Arbitri: Gagno, Valleriani, Pellicani
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3sKKvgS
QUI VERONA
Alessandro Ramagli (allenatore) – “La prima avversaria della seconda fase è Ferrara che, a mio avviso, è una delle prime quattro squadre del girone Rosso. Forte, esperta con tanti giocatori che hanno giocato tante volte questo campionato. Credo che il loro posizionamento al di fuori delle prime quattro sia stato determinato dalla diffusione del Covid nel gruppo squadra. Sono stati fermi per un lungo periodo, hanno dovuto fare una lunga rincorsa per recuperare tutte le partite e credo che questo abbia un po’ pesato. Giocano con Vencato nel ruolo di play, giocatore di stazza che ama far giocare la squadra; Hasbrouck è un atleta espertissimo in questo campionato. Di solito partono con un giocatore giovane in quintetto, uno tra Dellosto e Filoni, ma in realtà la vera struttura della squadra prevede tre guardie contemporaneamente in campo con l’ingresso di Panni. Hanno lunghi di qualità, diversi e duttili: Pacher è un’ala forte con una grande propensione al gioco esterno che però sa essere pericoloso in situazioni di mismatch vicino a canestro, poi Baldassarre e Fantoni con il primo più duttile, mentre l’altro è un centro puro. È una squadra quindi ben strutturata che ora viaggia a pieno regime e in salute; sarà un avversario ostico in apertura di seconda fase. Per quanto riguarda noi, Caroti ieri (giovedì, ndr) ha fatto il primo spezzone di allenamento con la squadra per cui vedremo quali saranno le risultanze e su queste basi decideremo se impiegarlo o meno. Pini, invece, ha avuto un problema alla schiena la scorsa settimana. Si tratta sostanzialmente di una lombalgia che questa settimana è stata trattata sia dal punto di vista farmacologico sia dal punto di vista fisioterapico. Il giocatore ha iniziato a fare del lavoro di mobilizzazione e di rinforzo, chiaramente dovremo seguire la sua risposta del corpo giorno per giorno ma è chiaro che non potrà giocare questa partita”.
Note – Anche in avvicinamento alla prossima partita prosegue nel lavoro differenziato di Lorenzo Caroti, in dubbio per la gara contro Ferrara. Giovanni Pini, invece, è alle prese con una lombalgia.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass e su Telenuovo.
QUI FERRARA
Spiro Leka (allenatore) – “A Ravenna ho visto bene la squadra, a livello di energia e intensità, cosa che fa ben sperare, consci che domenica affronteremo Verona, uno dei top team che vorrà vincere il campionato, a maggior ragione adesso che è al completo: la Tezenis non ha bisogno di presentazioni, è coperta in ogni ruolo, Rosselli è un professore, attenzione a Greene e Jones, quest’ultimo sta facendo bene, non dimenticando Tomassini e Candussi. Verona non ha punti deboli, dal canto nostro dovremo essere bravi di sistema a cercare di fare una gara importante, a livello difensivo dovremo controllare il ritmo, cercando di metterli in difficoltà. Ritornando ai loro giocatori, Rosselli ha vinto più di una volta questo campionato, quando il gioco si fa duro, beh, è uno che lascia il segno, dobbiamo essere bravi a limitare tutti i loro giocatori; Rosselli è un valore aggiunto, che fa male quando fa canestro e pure quando passa, è un play maker aggiunto”.
Alessandro Panni (giocatore) – “A Verona ci aspetta una gara tosta, affronteremo forse la compagine maggiormente in forma dei due gironi. Dall’arrivo del coach Ramagli ha fatto un grande passo in avanti, vincendo otto partite consecutive. La Tezenis ha fatto un grande girone di ritorno e tutti dall’inizio del campionato si aspettavano l’attuale Verona, non quella di tre mesi fa: compagine di talento, fisica, esperta, che ha tutto per fare il salto di categoria. Parlando degli avversari, cito Rosselli, che in A2 fa la differenza, attenzione a Greene e Jones, mentre i giocatori italiani giocano assieme da un paio d’anni. Verona ha dieci ottimi giocatori. A livello personale tengo particolarmente a questa sfida, anche perché è la squadra in cui sono cresciuto. La chiave? Dovremo restare in gara, cercando di imporre il nostro ritmo, facendo molta attenzione in difesa. Con la difesa poi possiamo rimanere in partita pure se l’attacco non andrà bene: fondamentale sarà restare attaccati alla gara il più a lungo possibile, per poi cercare di dare una sterzata alla fine. È chiaro che Verona vorrà imporre a sua volta il proprio ritmo, cominciando a colpire da subito, anche perché comunque è dietro in classifica rispetto a noi”.
Note – Coach Spiro Leka potrà contare sull’intero roster a disposizione. Ex del match: il mondo biancazzurro riabbraccerà il preparatore fisico Giacomo Braida, a Ferrara alcune stagioni fa, adesso nella città di Romeo e Giulietta. Gara speciale per i biancazzurri Alessandro Panni e Kenny Hasbrouck, che ritorneranno al Pala Olimpia da avversari.
Media – Diretta streaming su LNP PASS (per abbonati). Aggiornamenti in tempo reale sui social del Kleb Basket Ferrara (Facebook e Instagram), cronaca e tabellino saranno presenti sui social del Kleb Basket Ferrara (Facebook, Instagram e Twitter) nel post gara. u TeleFerrara Live (canale del digitale terrestre) verranno trasmesse in differita le telecronache delle partite di campionato ogni lunedi alle ore , in replica il martedi alle 12.30 e in replica alle ore del martedi su Telestense. Ogni lunedi andrà in onda “Basket In”, con inizio alle ore 20, su Telestense (canali 16 e 113 del digitale terrestre).

CALENDARIO GIRONE AZZURRO
Prima giornata nel girone Azzurro della seconda fase di Serie A2 Old Wild West: le prime quattro classificate accederanno ai playoff. Tutte le tre gare si giocano domenica 25 aprile.
Domenica 25 aprile, ore 12.00
Trapani: 2B Control-Tramec Cento
Domenica 25 aprile, ore 18.00
Codogno: UCC Assigeco Piacenza-Giorgio Tesi Group Pistoia
Mantova: Staff-OraSì Ravenna
CLASSIFICA (data dai risultati degli scontri diretti della prima fase)
Squadre Punti Vittorie Sconfitte
2B Control Trapani 6 3 1
OraSì Ravenna 4 2 2
Giorgio Tesi Group Pistoia 4 2 2
Tramec Cento 4 2 2
Staff Mantova 4 2 2
UCC Assigeco Piacenza 2 1 3

LE PARTITE

2B CONTROL TRAPANI – TRAMEC CENTO

Dove: PalaConad, Trapani
Quando: domenica 25 aprile, 12.00
Arbitri: Cappello, Raimondo, Tarascio
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3sQBva8
QUI TRAPANI
Fabrizio Canella (assistant coach) – “È molto stimolante sapere di affrontare squadre del girone Rosso perché siamo curiosi di valutarne la competitività. Sono certo che il nostro girone sarà molto equilibrato perché tutte le squadre vorranno provare ad accedere ai play off. Iniziamo contro Cento, una squadra che ha un imprinting chiaro, con giocatori di enorme esperienza che sanno come affrontare partite di questo genere”.
Marco Mollura (giocatore) – “Iniziamo questa nuova fase con la voglia di qualificarci ai playoff. Per raggiungere questo traguardo abbiamo la necessità di conquistare altri punti e dobbiamo partire forte fin da subito, senza passi falsi. Cento è una buona squadra, ha avuto varie difficoltà nel corso della stagione ma hanno sempre avuto la forza di tirarsi su. Abbiamo grande rispetto per Cento ma faremo il massimo per vincere”.
Note – 1a giornata nel girone Azzurro. Roster al completo. C’è un precedente stagionale fra le due squadre: in Supercoppa il 25/10 la 2B Control Trapani, al PalaConad, vinse 71-64.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla pagina Facebook ufficiale https://www.facebook.com/PallTrapani e sull’account Twitter ufficiale https://twitter.com/PallacanestroTP.
QUI CENTO
Matteo Mecacci (allenatore) – “Ci apprestiamo ad affrontare questa seconda fase da ‘Cenerentola’, dove partiamo comunque con 4 punti: sarà difficilissima perché ci sono squadre costruite per fare i playoff e squadra molto forti, come ad esempio i nostri avversari di Trapani. Hanno inserito Miller al posto di Powell, sono usciti dal girone Giallo solo per gli scontri diretti: squadra molto fisica e talentuosa. Corbett non ha bisogno di presentazioni, loro hanno lunghi importanti e pesanti come Miller, Renzi e Nwohuocha, uniti ad italiani di livello come Spizzichini, Palermo, Mollura e Erkmaa. Loro ambiscono a conquistare i playoff, dall’alto dei 6 punti conquistati. Sarà una battaglia pazzesca dal punto di vista fisico: noi dovremo alzare l’asticella del livello di energia per poter competere. Partita importante e significativa anche dal punto di vista della crescita, soprattutto per i nostri giovani. Dobbiamo fare quel qualcosa in più che ci porterà ad essere soddisfatti del lavoro fatto fino ad oggi, e portarci nella nuova stagione con una maturità diversa”.
Note – Indisponibili Cotton (lesione bicipite femorale, recupero previsto per domenica 2 maggio), Roncarati, Rayner e Sherrod (microfrattura al piede, stagione terminata).
Media – Partita trasmessa in diretta streaming su LNP PASS (abbonamento e pay per view), Aggiornamenti sui canali social della Benedetto XIV (Facebook, Instagram, Twitter).

UCC ASSIGECO PIACENZA – GIORGIO TESI GROUP PISTOIA

Dove: Palasport “Campus”, Codogno (Lo)
Quando: domenica 25 aprile, 18.00
Arbitri: Marziali, Costa, Yang Yao
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/32CNwoS
QUI UCC PIACENZA
Stefano Salieri (allenatore) – “Pistoia è una squadra di grossa taglia e molta esperienza. Hanno giocatori che sanno gestire bene tutte le situazioni. Giocano molto bene il pick ‘n roll e cercano di appoggiare spesso la palla dentro l’area per sfruttare il vantaggio fisico. Noi dobbiamo fare una partita gagliarda, tenere la partita in mano in casa nostra, controllare i ritmi e soprattutto non adeguarsi al loro modo di giocare. La chiave sarà certamente l’aggressività che dovremo riuscire a mettere sin dalla palla a due”.
Alessandro Pagani (direttore sportivo) – “Finalmente torniamo a giocare dopo quasi un mese di assenza dal parquet, non certo per volere nostro, ma a causa di un calendario molto spezzettato. Abbiamo cercato di ricaricare le energie per affrontare al meglio questo gironcino. Sappiamo di partire già in salita, portandoci dietro due soli punti e per questo dobbiamo fare subito risultati positivi per rincorrere i playoff. Raggiungerli sarebbe un traguardo storico per questo club e una grande soddisfazione per i ragazzi che hanno disputato una stagione al di sopra di qualsiasi aspettativa”.
Note – Tutto il roster a disposizione di coach Salieri.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/uccassigecopiacenza) che su quelli Twitter (twitter.com/Ucc_AssigecoPC) e Instagram (@ucc_assigeco_piacenza) di UCC Assigeco Piacenza. La gara sarà in streaming su LNP PASS.
QUI PISTOIA
Marco Sambugaro (direttore sportivo) – “Affronteremo queste sei partite con la massima serietà per vedere dove possiamo arrivare, provando a dare un senso a questa stagione con la conquista dei playoff. Fare pronostici è impossibile, anche perché in una stagione così anomala incognite e sorprese sono all’ordine del giorno. A livello di risultati siamo in un discreto momento, considerando che abbiamo vinto quattro delle ultime sette sfide. Purtroppo accusiamo sempre un po’ di alti e bassi durante la partita, ma ci stiamo allenando bene e stiamo lavorando duro per migliorare. Piacenza è squadra profonda e completa, con tanti giocatori italiani di buona caratura, nonché un americano importante per la categoria come Carberry e un altro di grande talento e atletismo come McDuffie. Dovremo stare molto attenti e non concedergli nulla”.
Mitchell Poletti (giocatore) – “Siamo felici di aver centrato l’accesso al girone Azzurro, adesso dobbiamo continuare su questa strada. A Piacenza ci aspetta una partita ad alti ritmi, perché ai nostri avversari piace giocare in campo aperto producendo molti punti in quelle situazioni. Possono contare su due americani importanti e un su un gruppo di italiani che ha trovato una bella amalgama. Per quanto ci riguarda dovremo essere bravi a fermare le loro transizioni e a selezionare con attenzione i nostri tiri in attacco per bilanciare bene i possessi. Inoltre servirà grande forza mentale e fisica, mettendo da parte tutte le difficoltà di questa stagione, perché abbiamo l’opportunità di fare qualcosa di bello e va sfruttata”.
Note – Negativizzati due dei tre soggetti risultati positivi al Covid-19 nel gruppo squadra nelle scorse settimane.
Media – Diretta streaming su LNP PASS. Differita TV su TVL (canale 11 DT Toscana). Copertura della gara su tutti i canali social del Pistoia Basket 2000 (Instagram, Facebook, Twitter).

STAFF MANTOVA – ORASÌ RAVENNA

Dove: Grana Padano Arena, Mantova
Quando: domenica 25 aprile, 18.00
Arbitri: Ferretti, Maschietto, Doronin
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3dGZbJB
QUI MANTOVA
Gennaro Di Carlo (allenatore) – “Prima forse eravamo eccessivamente negativi e oggi invece il rischio da non correre è di essere eccessivamente positivi. Bisogna mantenere sempre un livello di stabilità ed equilibrio, sapendo quello che è nelle nostre capacità e dove possiamo arrivare. Ora il focus è su questo girone, che ci può dare la possibilità di qualificarci per i playoff. L’appuntamento con Ravenna di domenica, il primo step, è già molto impegnativo e credo che arriverà qua con tanta rabbia perché il loro ultimo turno non è stato favorevole, nonostante la loro vittoria su Ferrara. Bisogna tenere la concentrazione molto alta. Il nostro avversario è molto organizzato con un’impronta difensiva molto importante e una fisicità e un agonismo di altissimo livello”.
Marco Ceron (giocatore) – “Adesso comincia il bello. Dobbiamo essere pronti per far sì che sia un inizio e non la fine. Ravenna che incontreremo domenica ha un roster esperto e con talento, offensivamente parlando sono una signora squadra, e difendono anche forte. È una squadra ben allenata e credo sia la più forte, però la affrontiamo a casa nostra. Credo che in queste fasi, iniziare bene sia la cosa più importante. Sarà una partita difficile ma alla nostra portata, dobbiamo essere più bravi a leggere e gestire la gara”.
Note – Nessun infortunio.
Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP Pass. Il commento della gara sarà trasmesso in diretta sulla Web Radio 5.9. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.
QUI RAVENNA
Tommaso Oxilia (giocatore) – “Abbiamo chiuso bene la prima parte del campionato e arriviamo con fiducia a questa seconda fase. Ci aspettano sei partite fondamentali che dovranno essere affrontate con la massima concentrazione, con l’obiettivo di raggiungere la miglior posizione possibile nel girone”.
Note – I giallorossi giocheranno sei partite contro le tre squadre provenienti dal girone Verde (Mantova, Piacenza, Trapani) e inizieranno con 4 punti in classifica, conquistati contro le due avversarie del girone Rosso (Pistoia, Cento).
Media – La gara sarà tramessa in diretta streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/).
Aggiornamenti in diretta sui profili social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).

Commenta