Tullio Marino: Il paradosso è la differenziazione tra lo spettacolo sportivo e quello teatrale

Tullio Marino: Il paradosso è la differenziazione tra lo spettacolo sportivo e quello teatrale

Tullio Marino, GM dell’Happy Casa Brindisi, ribadisce la posizione del club sulle affluenze a palazzo dalle colonne del Quotidiani di Puglia

Tullio Marino, GM dell’Happy Casa Brindisi, ribadisce la posizione del club sulle affluenze a palazzo dalle colonne del Quotidiani di Puglia: «Come movimento basket continueremo la nostra battaglia fino a quando non si arriverà alla riapertura del 100 per cento nei palazzetti dello sport».

«Resta sempre un paradosso: la differenziazione tra lo spettacolo sportivo e quello teatrale, anche perché uno spettacolo culturale o teatrale che si svolge all’interno di un palazzetto dello sport oggi ha un 80 per cento di capienza mentre uno spettacolo sportivo all’interno della stessa struttura ha solo il 50 per cento».

«Non riteniamo quindi corretto e conforme questo tipo di trattamento. Diciamo che ci lascia alquanto perplessi. Inoltre, c’è da considerare che il Comitato Tecnico Scientifico ha dato delle indicazioni, la speranza adesso è che il Governo recepisca ciò e possa anche modificarlo innalzando la quota. Rimaniamo pertanto in attesa, sperando in un ritorno alla normalità nel più breve tempo possibile».

Commenta