Troppi ragazzi al campo da basket: la sindaca fa smontare i canestri

Troppi ragazzi al campo da basket: la sindaca fa smontare i canestri

La prima cittadina di Valganna Bruna Jardini costretta al gesto dopo il mancato rispetto dell’ordinanza comunale.

A Valganna, nel varesotto, è stato vietato il basket per impedire assembramenti in epoca da Coronavirus. Come riportato da Repubblica, la sindaca Bruna Jardini ha deciso di smontare i canestri del playground cittadino dopo il mancato rispetto dell’ordinanza comunale da parte di alcuni ragazzi.

“Ho emesso un’ordinanza apposita per vietare l’utilizzo del campo, ma immaginavo che molto probabilmente sarebbe stata ignorata dai ragazzi che lo frequentano abitualmente e non volevo arrivare a doverli denunciare – spiega la Jardini a Repubblica – Così ho eliminato i canestri e il problema. Adesso che i dati sono sempre più preoccupanti sembra abbiano deciso di colpo di ribellarsi. Sarà perché sono stanchi di stare in casa e il bel tempo invoglia a uscire. Posso capirlo, ma certo radunarsi per una partita di basket non è il modo corretto per prendere una boccata d’aria”.

Commenta