Trinchieri: Milano in questo momento è ingiocabile. Rudan? La situazione non migliorata come speravo

Foto B.Unal/Ciamillo
Foto B.Unal/Ciamillo

Trinchieri: Noi metteremo l’elmetto. Sarà la battaglia delle Ardenne. Bisognerà resistere, resistere, resistere

Andrea Trinchieri, nel suo giro di interviste (Tuttosport e Corriere della Sera) , ha parlato anche a La Gazzetta dello Sport.

Questo un estratto delle parole del coach del Bayern Monaco.

Bayern Monaco.

Ci sono squadre che vincono spesso e squadre che non vogliono perdere. Noi non abbiamo la qualità per vincere spesso ma non è facile batterci. Facciamo tanti errori, però ne facciamo anche fare tanti.

Olimpia Milano.

In questo momento è ingiocabile. Fanno sempre canestro, sono ariosi, precisi, hanno fiducia. Mi aspetto una gragnuola di colpi. Noi metteremo l’elmetto. Sarà la battaglia delle Ardenne. Bisognerà resistere, resistere, resistere.

Matej Rudan.

Premetto che non sono fiero di quello che ho fatto. Nel video si vede solo la fine della storia. Il giorno prima della partita gli avevo parlato per 25 minuti di quello che avrebbe dovuto fare, invece lui se n’è fregato. Mi sono sentito come disarmato, vuoto davanti a un ragazzo che ha talento ed è ignaro di quale sia il costo di portare questo talento sulle spalle. No, la situazione non è migliorata come avrei sperato.

Commenta