Treviso, Menetti: “Trento squadra che sa uscire dalle difficoltà. Pensiamo a una partita alla volta”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

La De' Longhi inaugura il girone di ritorno contro la Dolomiti Energia.

Conferenza stampa di presentazione della sfida tra Trento e Treviso per coach Max Menetti, che inquadra così la sfida che apre il girone di ritorno della De’ Longhi, con le sue parole riportate dal Corriere del Veneto: “L’Aquila è una delle squadre che conosciamo meglio. Loro vengono da una brutta scoppola contro il Partizan in Eurocup e non godono di un buon momento, ma se c’è un club che sa uscire nel migliore dei modi dalle difficoltà è proprio Trento. Non sarà una partita facile, anzi sarà molto dura per il valore dell’avversario. Ma noi vogliamo iniziare il girone di ritorno nel migliore dei modi e tornare alla vittoria. Il girone di ritorno è comunque sempre più duro, e questa classifica cortissima sarà disorientante perché ci si giocherà una volta per i playoff e la volta dopo per la salvezza. La regola è sempre quella di pensare una gara alla volta e poi fare i conti alla fine. Iniziamo un girone che sarà difficile contro una grande squadra. Vincere a Trento sarebbe importante, anche per avere il doppio confronto a favore. Di mercato deve parlare sempre la società, io sinceramente penso alla partita. Il mio lavoro al momento è mettere tutti nelle condizioni ideali per provare a dare il massimo, compreso Carroll. Una sua reazione? Spero che non debba esserci un articolo per avere una reazione, altrimenti dovremmo farne uscire più spesso”.

Commenta