Il terzo quarto di Treviso apre le porte di un sogno: Bakken ko, è finale di preliminare Champions

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Vittoria col brivido per la squadra di Menetti: finisce 92-90

Nuovo esame di maturità superato per la Nutribullet Treviso, che al Palaverde batte il Bakken Bears e accede alla finale del torneo preliminare di Basketball Champions League: tra i trevigiani e la fase a gironi c’è ora soltanto la sfida di venerdì sera contro il Tsmoki-Minsk, che ha battuto il Leiden 69-67.

L’inizio è difficile per i padroni di casa, che dopo una prima frazione equilibrata subiscono un break di 12-2 nel secondo quarto che vale il -10. A ribaltare tutto c’è un terzo periodo da favola, iniziato con un parziale di 12-2 dopo aver chiuso sotto di -8 all’intervallo e concluso sul +8. I danesi non mollano e tengono aperta la contesa fino alla fine, ma Treviso la suggella dalla lunetta con freddezza.

23 e 13 rimbalzi per Sims, 16 per Bortolani, 14 per Russell e 10 a testa per Dimsa e Sokolowski. Agli ospiti non bastano i 19 di Bartley, l’ultimo a mollare, bene anche Evans 15+13

Commenta