Trento, Forray: “Siamo costruiti molto bene, ci stiamo conoscendo”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Il capitano dell’Aquila suona la carica alla vigilia del match contro Reggio Emilia.

Alla vigilia del debutto casalingo in Serie A della sua Dolomiti Energia Trento, dalle colonne de l’Adige arrivano le parole del capitano bianconero Toto Forray.

“Reggio secondo me ha pochi punti deboli, dovremo cercare di giocare sui nostri punti forti, cioè il fatto di poter variare il gioco e appoggiarci a diversi realizzatori, evitando di ripetere gli errori delle prime due partite. Tanti ragazzi hanno poca esperienza nel campionato italiano e sappiamo che la Serie A è un po’ particolare perché tante squadre se prendono fiducia poi è difficile fermarle. Quella contro Treviso era la prima partita per i due punti, e c’era forse un po’ di ansia. Eravamo un po’ legati di testa, ma l’atteggiamento della squadra è sempre rimasto positivo, tanto è vero che in entrambe le occasioni siamo riusciti a rimontare. Di sicuro sono delle lezioni che ci serviranno per il futuro. Ci stiamo conoscendo, costruendo un buon amalgama e allenando bene, è una squadra costruita molto bene. Obiettivi? Direi quelli degli anni scorsi, ovvero qualificazioni alle finali di Coppa Italia e ai playoff. Non ci vogliamo nascondere. La squadra è buona e c’è margine di crescita”, ha detto Forray.

Fonte: L'Adige.

Commenta