Trapani affonda Mantova nell’infrasettimanale

Trapani affonda Mantova nell’infrasettimanale

La gara termina 75 a 62. Decisivo il parziale nel secondo quarto per i siciliani

Trapani si impone contro Mantova nel recupero dell’11° giornata della Serie A2.

Inizio soft per entrambe le squadre che dopo 4 minuti iniziano a realizzare con più continuità ma tenendo le percentuali abbastanza basse. Il quarto si chiude sul 13 a 15 grazie ad una penetrazione allo scadere di Ferrara.

Poco spettacolo: le due squadre non riescono ad esprimersi con qualità offensiva. La sfida è carica di aspettative, è decisiva per la classifica. Mollura viene sanzionato con un fallo tecnico per simulazione, Ceron colpisce da tre per il 23 a 28. Spizzichini e Palermo riportano Trapani sul -1. Renzi insiste con due triple e con due liberi, concretizza un parziale di 12 a 0. Nwohuocha segna da sotto, Mantova è totalmente ingessata e in attacco sbaglia ancora. Davide Bonacini chiude il parziale di 14 a 0 per Trapani segnando allo scadere del secondo quarto (37-30).

Mantova entra bene in campo con un parziale di 5 a 0 che porta il punteggio sul 37 a 35. Palermo risponde con una tripla. Nuovo fallo tecnico per simulazione per Spizzichini con i giocatori di Trapani che si lamentano con gli arbitri. Il quarto termina sul 52 a 49 con Trapani che non riesce ad allungare e Mantova che, invece, non trova il pareggio.

Infante con una azione da tre punti trova il pareggio, Mollura risponde con due liberi. Tanti sono gli errori da ambo le parti con il punteggio che rimane ancorato sul 56 a 52 per tanti minuti. Spizzichini e Miller siglano un mini-parziale di 6 a 0 e Trapani va sul +10. Weaver e Veideman segnano quattro liberi che provano a dare speranza a Mantova. La schiacciata di Miller, però, toglie sicurezze a Mantova. La gara termina 75 a 62.

Per Trapani bene Corbett (20), Miller (16) e Renzi (13). Per Mantova Veideman 16 punti e Cortese 13 tra i migliori.

Commenta