Tramec Cento, prima conferenza stampa della stagione nella sede di Tramec Srl

Tramec Cento, prima conferenza stampa della stagione nella sede di Tramec Srl

Comincia la stagione 2021/2022: la Benedetto XIV ha scelto la sede di Tramec Srl, title sponsor, per inaugurare la stagione

Comincia la stagione 2021/2022: la Benedetto XIV ha scelto la sede di Tramec Srl, title sponsor, per inaugurare la stagione.
Occasione per presentare i primi acquisti, il rinnovo della sponsorizzazione con Tramec e alcune novità importanti.
Prende la parola per primo il Presidente della Benedetto XIV, Gianni Fava, che dopo aver ringraziato per l’ospitalità Leo Girotti (A.D. di Tramec Srl e vicepresidente Benedetto XIV) ha rimarcato l’importanza della partnership con l’azienda meccanica bolognese, produttrice di riduttori, che ha rinnovato la title sponsorship.
Dopo aver ricordato la stagione precedente, il Presidente Fava ha annunciato alcune conferme nello staff: oltre ai già annunciati coach Mecacci, G.M. Belletti e Club Manager Franceschini, continueranno il preaparatore Gianluca Frolli, l’assistente allenatore Andrea Cotti e il fisioterapista Stefano Salvioli.
Tra i nuovi ingressi, già presentato il team manager Marcello Natalini, arriverà il nuovo medico sportivo Tommaso Cuzzani. Con l’occasione, Fava ha ringraziato nuovamente il Dottor Gianfranco Salvi, dopo la lunga collaborazione in biancorosso.
Di diverso stampo le parole di Leo Girotti, che ha preferito parlare della sponsorizzazione con accezione diversa. “Il termine sponsorizzazione ha assunto un’accezione diversa, che non è quella legata al mero valore economico, ma quella che parla di passione dei tifosi, dell’alacre lavoro di tutti i collaboratori dietro le quinte. Bisogna guardare al futuro come un bicchiere mezzo pieno, non mezzo vuoto: questo è il significato che si è sempre accostato al binomio Tramec-Benedetto XIV, spero che questo rapporto possa proseguire nel rispetto reciproco»
Di seguito è intervenuto Angelo Mastrandrea, partner di IGI Private Equity che ha recentemente acquisito il 75% di Tramec Srl.
“Non è pratica comune che i fondi di investimento partecipino in queste attività, tuttavia il nostro obiettivo non è solo quello di fare crescere le aziende per dare un ritorno economico ai nostri azionisti, ma anche dare loro un’organizzazione ed una struttura di un certo tipo, promuovendo determinati valori. La scelta di sostenere la Tramec Cento è venuta quindi in modo naturale, nel segno della continuità”.
La parola è poi passata a Riccardo Fava, A.D. di Baltur S.p.A., azienda storicamente legata alla pallacanestro centese, avendo sponsorizzato la Benedetto XIV più volte a partire dagli anni ’90, che torna come secondo sponsor sulle divise da gioco.
“La mia presenza qui serve a riconfermare questo rapporto, in maniera convinta, per la passione e la competenza di questa società, fatta di persone con un forte senso di appartenenza. Confido di poter godere della presenza del nostro tifo nella prossima annata che, dopo un periodo così buio, penso sia più che meritato»
Infine spazio ai nuovi acquisti, Zilli e Tomassini.
«Fin da subito ho avuto una bellissima impressione di questa società, ho pensato che fosse un’opportunità da non lasciarsi scappare.” Ha esordito ZIlli. “Cento è una bellissima città, appassionata di pallacanestro, della cui passione speriamo di poter godere con i palazzetti aperti la prossima stagione. Sono molto soddisfatto del progetto e non vedo l’ora di cominciare. Che tipo di giocatore sono? Mi piace aiutare la squadra, penso di essere uno dei migliori bloccatori sui pick & roll e spero che io e Giovanni ci divertiremo durante la prossima stagione».
Prosegue poi Tomassini, sulla falsariga del neo compagno di squadra.
“Quando il mio procuratore mi ha parlato di questa società una decina di giorni fa, mi ha convinto la presenza di un progetto e la volontà di costruire qualcosa. Vorrei portare punti e leadership, e sicuramente posso portare la mia esperienza a quelli più giovani di me.”
Nell’attesa quindi delle prossime mosse di mercato (arriveranno due stranieri e due under), e attendendo i primi annunci di Lega Nazionale Pallacanestro su quella che sarà la stagione sportiva 2021/2022, la Benedetto ha comunque già gettato le basi per una nuova stagione, che punta a riconfermare la permanenza in A2: e questa volta, a butttare un occhio alla zona playoff non si fa peccato.

Commenta