Totè: L’infortunio che mi è capitato è stato di stimolo

Totè: L’infortunio che mi è capitato è stato di stimolo

Il lungo della Carpegna Prosciutto Pesaro Leonardo Totè: Ne ho approfittato anche per lavorare più forte col preparatore, per colmare il gap fisico che mi dava problemi sui contatti

Il lungo della Carpegna Prosciutto Pesaro Leonardo Totè ha parlato a il Resto del Carlino.

«L’infortunio che mi è capitato è stato di stimolo: ha fatto crescere dentro di me un grande desiderio di rivalsa, perché ero partito bene e dovermi fermare così a lungo mi ha provocato inizialmente una gran rabbia e poi una bella carica. Ne ho approfittato anche per lavorare più forte col preparatore, per colmare il gap fisico che mi dava problemi sui contatti e portare blocchi più solidi. Questo mi ha aiutato anche a stare più concentrato».

Commenta