Tommaso Baldasso: Playoff? Penso ci sia l’opportunità e sia giusto credere di poterci arrivare

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Le parole del giocatore della Fortitudo Bologna: Come squadra dobbiamo esser più concreti, i cali di concentrazione ci sono costati almeno 4 punti buttati via con Sassari e Trieste

Tommaso Baldasso ha rilasciato una lunga intervista a Luca Bortolotti de La Repubblica parlando degli obiettivi della Fortitudo Bologna.

Scelta della Fortitudo.

I problemi del passato non li so di preciso e non li ho voluti sapere, ho capito che c’erano dinamiche che non funzionavano e hanno causato le sconfitte. I compagni li ho sentiti convinti nel voler dimostrare che quella classifica non diceva la verità su di loro, e questa è stata una delle motivazioni che m’ha fatto scegliere la Effe: una sfida, dimostrare che la squadra valeva di più dei punti che aveva, oltre a un club che stimo e un allenatore che mi può far crescere.

Miglioramenti.

Io personalmente sto cercando di migliorare in difesa, in intensità ma anche a livello tecnico, Dalmonte mi sta dando una grande mano, si sta spendendo molto per farmi crescere. Come squadra dobbiamo esser più concreti, i cali di concentrazione ci sono costati almeno 4 punti buttati via con Sassari e Trieste. È il momento di dar continuità al lavoro fatto, la parte più difficile ma anche la più divertente, continuare a migliorare e avere risultati è quel che ti dà gli stimoli.

Playoff.

Io sono scaramantico e non lo voglio dire, ma penso ci sia l’opportunità e sia giusto credere di poterci arrivare.

Commenta