Tomas Woldetensae: A fare la differenza è la mentalità dei giocatori

Tomas Woldetensae: A fare la differenza è la mentalità dei giocatori

Tomas Woldetensae, esterno di Openjobmetis Varese, si racconta su Tuttosport dopo il successo con Reggio Emilia

Tomas Woldetensae, esterno di Openjobmetis Varese, si racconta su Tuttosport dopo il successo con Reggio Emilia: «Sì, volevamo toglierci la “nuvoletta di Fantozzi” da sopra la testa: questa volta siamo riusciti a evitare il rientro degli avversari. Abbiamo imparato dai nostri errori precedenti e dimostrato che questa squadra ha del potenziale: siamo stati bravi a restare concentrati sino alla sirena».

«Una cosa che ho imparato in questi mesi trascorsi in Serie A è che a fare la differenza è la mentalità dei giocatori. Avere confidenza con il gioco ti porta a raggiungere livelli superiori: sentire su di sé la fiducia dell’allenatore è sempre positivo, incentiva questa confidenza. Mi ha fatto piacere sentire le parole di Brase, come anche essere stato confermato in quintetto base».

Commenta