Tezenis Verona comunica il coaching staff per la prossima stagione

Tezenis Verona comunica il coaching staff per la prossima stagione

A fianco di coach Alessandro Ramagli ci sarà il vice Andrea Bonacina, al suo secondo anno con la Tezenis Verona; confermato anche il secondo assistente, Stefano Gallea

Il conto alla rovescia prosegue verso la data che segna l’inizio della nuova stagione sportiva per la Tezenis Verona. Dal 18 agosto i gialloblù saranno al lavoro al PalaOlimpia di Verona seguiti dallo staff interamente confermato rispetto alla passata stagione.
A fianco di coach Alessandro Ramagli ci sarà il vice Andrea Bonacina, al suo secondo anno con la Tezenis Verona; confermato anche il secondo assistente, Stefano Gallea. Giacomo Braida continuerà ad essere il preparatore fisico e sarà affiancato dal suo assistente Patrick Rondelli, unica novità dello staff.
Lo staff medico sarà diretto dal dott. Paolo Cannas e dal dott. Enrico Vittone, figure ormai storiche del club gialloblù. Davide Felis e Luca Valbusa, confermati rispetto alla passata stagione, saranno i due massofisioterapisti. L’area medica è completata da Giampaolo Cau, osteopata, e Riccardo Cacciatori, podologo.

RADUNO, GIOVEDÌ ALLENAMENTO ALLE 18:00

Il conto alla rovescia verso il raduno che aprirà la stagione 2022-2023 della Tezenis Verona. Giovedì 18 è in programma il primo giorno di lavoro al PalaOlimpia con uno spazio interviste, riservato ai media, che avrà inizio alle ore 17:00 e proseguirà fino alle ore 17:30. Dalle ore 18:00 avrà inizio il primo allenamento della stagione che sarà aperto al pubblico.
Al raduno saranno assenti Aric Holman e Wayne Selden e che si aggregheranno al gruppo rispettivamente il 19 e il 22 agosto.
Nel periodo di preparazione saranno aggregati alla prima squadra gli atleti del settore giovanile Mouhamadou Falilou Mbacke (2004) e Theo Airhienbuwa (2006).

Commenta