Tavernelli: Non capita tutti i giorni di giocare contro Belinelli e Teodosic

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Tavernelli debutterà in LBA a 30 anni, da capitano della Bertram

Riccardo Tavernelli, capitano della Bertram Derthona, parla con Tuttosport dell’ottimo percorso del team nella prima fase della Supercoppa, e ovviamente della sfida contro i campioni d’Italia in carica nei quarti di finale.

“Non mi aspettavo un impatto così importante della nostra squadra. Non sono ancora partite di campionato e quindi il loro valore è relativo. Ma vittorie di questo tenore fanno crescere autostima e fiducia. Ci permetterà di affrontare l’avvio di stagione con il piglio di chi sa di poter essere competitivo. Senza essere presuntuosi”.

“Siamo nei quarti di Supercoppa di Serie A. Se qualcuno me lo avesse detto l’anno scorso che ci saremmo trovati qui gli avrei detto che era
suonato forte. E poi scenderemo in campo avendo chiaro in mente che siamo lì per prendere appunti per imparare dai migliori.
Affronteremo una squadra di campioni costruita per vincere in Italia e in Europa. Giocare contro Belinelli e Teodosic: mica capita tutti i giorni. Sarà bello competere con loro. Prenderemo nota ma cercheremo di metterli in difficoltà nel tentativo di toglierci un’incredibile soddisfazione”

Commenta