Tavernelli: In gara 2 dovremo essere più bravi nel muovere la palla e nel segnare i tiri liberi

Tavernelli: In gara 2 dovremo essere più bravi nel muovere la palla e nel segnare i tiri liberi

Palla a due al PalaOltrepò Lunedì alle 20.45

Grande protagonista nel finale di gara 1 con cinque punti consecutivi che hanno riportato i Leoni a
contatto, capitan Tavernelli è uno dei simboli del Derthona capace di non mollare mai e di
conquistare un successo importante per la serie di semifinale.

La partita di ieri è stata la seconda consecutiva vinta dai bianconeri nelle battute conclusive, con un
grande spirito di squadra: ʺè importante da un punto di vista morale – sostiene Tavernelli – perché
nel corso della stagione, invece, avevamo perso diverse gare in volata. E poi ci permette di
condurre la serie di semifinale contro una squadra tosta che riempie bene l’area e gioca con
grande aggressività. Gara 1 è stata la partita che ci attendevamo, siamo stati molto bravi a
crederci fino alla fine e a ribaltarla quando ormai sembrava quasi persaʺ.

Fra poco meno di 36 ore sarà già tempo di gara 2, nuovamente al PalaOltrepò alle 20.45 con diretta
tv sui canali di Mediasport (visibile sul DTT e all’814 del bouquet satellitare di Sky). Il capitano
bianconero ha le idee chiare sul tipo di sfida che attende i Leoni: ʺSarà un’altra partita difficile,
anche se ora li conosciamo dopo averli incontrati sabato per la prima volta in stagione. Sappiamo
più nello specifico i loro punti di forza e lo stile del loro gioco, per cui dovremo essere più bravi nel
muovere la palla e nel segnare i tiri liberi, che nelle gare punto a punto fanno la differenzaʺ.

La vittoria di gara 1 ha evidenziato nuovamente alcune delle caratteristiche più importanti della
Bertram, mostrate nel corso di tutta la stagione: ʺPur non avendo giocato molto bene ci siamo
compattati e abbiamo tirato fuori il carattere nel finale – conclude Tavernelli – quando non ci
siamo disuniti. Sono contento di avere segnato i punti che ci hanno rimesso in partita, sono poi stati
bravi Mascolo a segnare il canestro del sorpasso e Cannon, con una grande difesa, a darci la
vittoriaʺ.

Commenta