Sykes: Ad Avellino la società ci pagava sempre in ritardo, ho perso 40 o 50.000 dollari

Quest'anno Sykes è riuscito a coronare il sogno di giocare in NBA

Keifer Sykes, playmaker attualmente in forza agli Indiana Pacers, è il protagonista di un articolo dell’Indianapolis Star.

Il giocatore, ripercorrendo alcune delle tappe della sua carriera, parla del periodo trascorso alla Scandone Avellino.

La società ci pagava sempre in ritardo e non pensavano che saremmo arrivati ai playoff, ma invece siamo riusciti a raggiungere l’ultimo posto, abbiamo giocato contro la testa di serie n. 1 e li abbiamo portati fino gara 5, che sarebbe come in gara 7 da noi. Poi abbiamo perso in trasferta, e nonostante tutto quel lavoro non ci hanno pagato. Ho perso 40 o 50.000 dollari…”.

In 23 partite ai Pacers Sykes ha messo insieme medie di 5.6 punti e 2 assist in 17 minuti.

Commenta