Onuaku stoppa Christon e manda Sassari in Finale

Onuaku stoppa Christon e manda Sassari in Finale

Tanto equilibrio e capovolgimenti di fronte continui al PalaLeonessa, con la Dinamo che la spunta su una volitiva Tortona per accedere in finale

È il Banco di Sardegna Sassari la prima finalista della Frecciarossa Supercoppa 2022: a Brescia la squadra di Bucchi ha battuto Tortona al termine di una sfida sempre in equilibrio, con vantaggi minimi e mai duraturi da parte di entrambe le squadre che hanno divertito il pubblico accorso al PalaLeonessa. Decide, nell’83-84 finale, la stoppata sulla sirena che Onuaku rifila a Christon.

Primo quarto
Sassari parte meglio, avanti nei primi 5′ con le triple di Robinson e Jones (7-10 al 5′), prima di subire la vena di un Daum incontenibile (11 punti nel primo quarto). La squadra di Ramondino chiude bene i primi 10′ con Christon (8 con 4/4 al tiro) e la tripla di Radosevic che vale il 23-19.

Secondo quarto
La Dinamo parte bene anche in avvio di secondo periodo, con un break di 0-6 che la riporta avanti sul 23-25. Le due squadre non si risparmiano colpi: da un lato Tortona si affida sempre a Daum e Christon, dall’altro Sassari ha tanto da Bendzius oltre a due alley-oop Robinson-Onuaku che fanno sobbalzare il (poco) pubblico presente al PalaLeonessa. La squadra di Ramondino sembra dare una sterzata quando tocca il +7 sul 42-35, ma Sassari rientra a -1 con un altro 0-6. Un 1/2 di Onuaku ai liberi vale il 44-44 all’intervallo lungo.

Terzo quarto
La ripresa di Tortona parte con due triple in fila di Christon per il nuovo +6, ma Sassari risponde con i canestri dall’arco di Gentile e Robinson per riportarsi avanti sul 53-54. L’equilibrio continua con ancora Christon e Filloy che riportano avanti il Derthona ma Sassari risponde con Bendzius e Robinson. Sono cinque liberi – tre di Filloy e due di Severini – a fissare il finale al 30′ sul 63-61 Tortona.

Quarto periodo
Equilibrio e capovolgimenti di fronte anche in avvio di quarto periodo, con Tortona e Sassari che arrivano negli ultimi minuti alternandosi al comando del match. Ultimi 3′. Robison firma il +1 (77-78), due liberi di Daum valgono il controsorpasso prima di una tripla fondamentale di Bendzius a 1’30”. Tortona però si riporta avanti col pareggio di Christon e con due liberi a 14″ di Harper, dopo un alley-oop mancato di Robinson per Onuaku. Dal timeout esce benissimo la Dinamo, che ha Bendzius a segno ancora una volta da 3 per l’83-84 a 11.3 secondi dal termine. Christon sbaglia l’entrata a canestro ma Tortona ha una seconda opportunità con 3.1 secondi sul tabellone. La Bertram va di nuovo da Christon che però viene cancellato da un aiuto devastante di Onuaku, che stoppa l’ex Thunder e manda Sassari in finale

Tortona: Christon 25, Mortellaro ne, Candi 6, Jankovic ne, Filloy 7, Severini 5, Harper 6, Daum 23, Cain 4, Radosevic 7, Filoni. All.: Ramondino.
Sassari: Jones 7, Pisano ne, Piredda ne, Robinson 18, Dowe 8, Kruslin 10, Gandini, Bendzius 23, Gentile 7, Raspino ne, Diop 2, Onuaku 9. All.: Bucchi.

Commenta