Strapotere offensivo Efes, l’Anadolu schianta l’Asvel

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

Tredici punti di vantaggio già alla fine del primo quarto in una gara dominata da Larkin e compagni

Senza particolari problemi e producendo una gara da 100 punti, l’ Anadolu Efes trova la sua diciassettesima vittoria in venti partite di EuroLeague. Battuto 100-74 l’ ASVEL che non riesce a contenere le folate offensive della squadra di Ataman.

 

Tutti e quattro i quarti vinti e +13 già a fine primo quarto. Basterebbe questo per spiegare lo strapotere turco. Grazie, anche, alla solita prestazione di Shane Larkin (29 punti con 6/9 da tre). Cinque giocatori in doppia cifra, 23 assist totali (7 proprio di Larkin) e una gara chiusa tirando con più del 50% da tre punti.

 

In casa francese non bastano i 16 punti di Amine Noua unico giocatore di Parker a trovare un pizzico di continuità in attacco. E così arriva la quarta sconfitta di fila.

 

[pb-game id=” 421100″]

Commenta