Stevens: L’unico modo per tornare al nostro livello è combattere in ogni singolo possesso

I verdi sono ottavi ad Est a quota 15 vittorie in 32 partite, stesso record dei New York Knicks e dei Miami Heat, con 11 sconfitte nelle ultime 16 partite giocate.

Brad Stevens, coach dei Boston Celtics, parla con i media dopo la sconfitta contro gli Atlanta Hawks, propiziata anche dalle 10 triple di Danilo Gallinari.

“Mettiamola così, in questo periodo ho avuto i miei momenti con i ragazzi nello spogliatoio. Ora come ora la squadra è insicura e non crede in se stessa, in più gli episodi ci hanno condannato in un paio di occasioni…L’unico modo che conosco per tornare a quello che dovrebbe essere il nostro livello, è tuffarsi sul parquet,  prendere sfondamento, è sprintare in difesa per aiutare i  compagni di squadra, è combattere per ogni singolo possesso. E questo è il nostro compito….Nessuno di noi è contento del lavoro che abbiamo svolto fin qui”.

I verdi sono ottavi ad Est a quota 15 vittorie in 32 partite, stesso record dei New York Knicks e dei Miami Heat, con 11 sconfitte nelle ultime 16 partite giocate.

Commenta