Steve Nash preoccupato dalla poca continuità dei Nets rispetto alle altre big a Est

Brooklyn è attualmente al secondo posto ad Est con 43 vittorie in 66 partite

Steve Nash parla con i media dopo la seconda sconfitta subita dai suoi Nets per mano dei Bucks.
“Sappiamo che è un team che gioca insieme da alcuni anni, con gli stessi schemi sia in attacco che in difesa. Questo è un gap che dobbiamo colmare con diverse squadre, ci riusciremo una volta arrivati ai playoff? Questa è la nostra sfida…”

Le assenze di diversi giocatori per infortunio non hanno di certo aiutato, anche se Kevin Durant rimane fiducioso.

“Abbiamo veterani in questa squadra che hanno giocato in diverse situazioni e conoscono praticamente ogni terminologia  e ogni tipo di set su entrambi i lati del campo. Avere quel tipo di leadership è un fattore a nostro vantaggio”.

 

Commenta