Stephen Curry: Sono stato il primo giocatore NBA a cui è stato fatto un tampone

Stephen Curry: Sono stato il primo giocatore NBA a cui è stato fatto un tampone

Curry ha avuto la febbre alta il giorno dopo il suo ritorno in campo dall'infortunio

Stephen Curry ha rivelato di essere stato il primo giocatore NBA ad aver fatto un tampone per il Covid-19.

“La sera prima avevo giocato la mia prima partita dopo mese e già c’erano discussioni sul coronavirus in NBA. Quella stessa notte ho iniziato a sentirmi male. Mi è venuta la febbre al che il mio primo pensiero è stato “Quante chance ci sono che abbia preso il Covid-19?” Ha detto il due volte MVP. “È stata dura pensare al coronavirus. Fortunatamente il tampone è risultato negativo. Io sono fortunato ad avere un lavoro ed a non dovermi preoccupare di questa pandemia. Come potrei non usare tutte le mie risorse ed il potere che io e mia moglie abbiamo sulle varie piattaforme per aiutare chi ha bisogno?”.

Fonte: San Francisco Chronicle.

Commenta