Stefano Tonut: Essere alla Reyer significa tantissimo. Sfida con Cantù? Non sarà semplice

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Le parole della guardia di Venezia: Cantù nel derby ha mostrato solidità e durezza mentale

Stefano Tonut, nato a Cantù, ha parlato a La Provincia di Como della sfida contro l’Acqua S. Bernardo.

Queste lesse parole.

Reyer Venezia.

Essere alla Reyer significa tantissimo. Quando sono arrivato avevano in mente un progetto preciso per il club e per la squadra. Un progetto ambizioso che poi è stato effettivamente portato avanti e che ha consentito di crescere anno dopo anno. Ciò non capita spesso in questo mondo ed è per questo che considero Venezia speciale.

Sfida di Desio.

Per noi non sarà affatto semplice. Cantù nel derby ha mostrato solidità e durezza mentale. Inoltre è squadra fisica e atletica. Per fortuna, complice la partita di Eurocup saltata mercoledì, noi questa settimana abbiamo potuto lavorare al meglio sfruttando ogni allenamento. E poi c’è tanta voglia di riscatto.

Commenta