Stefano Sardara: Il nostro programma non cambia, d’altronde era triennale

Stefano Sardara: Il nostro programma non cambia, d’altronde era triennale

Il numero uno di Reale Mutua Torino: Ribadisco che per la cessione mancava soltanto un passo formale

Tuttosport riporta le parole di Stefano Sardara, numero uno di Reale Mutua Torino, dopo il passo indietro imposto dal prossimo campionato di LBA Serie A.

«Abbiamo capito la necessità di Legabasket e della Serie A. Di fatto essere la società di riserva paradossalmente crea qualche problema in più per la costruzione della squadra. Ma ribadisco che per la cessione mancava soltanto un passo formale».

«Il nostro programma di sicuro non cambia, del resto era triennale. Lidea è di allargare la compagine societaria, porre basi solide per una presenza stabile e in crescita della società in Serie A».

Commenta