Stefano Sardara: A Torino completato il nostro lavoro. Ora cediamo la società

Stefano Sardara: A Torino completato il nostro lavoro. Ora cediamo la società

Sardara sulle parole di Ravenna: "A mio modo di vedere la polemica è solo di Ravenna, credo che qualcosa sia stato frainteso a proposito di quanto stabilito da Lega e Fip"

Stefano Sardara ha parlato a La Nuova Sardegna della promozione in Serie A della Reale Mutua Torino che ora dovrà cedere.

Queste le sue parole.

“Abbiamo completato il nostro lavoro. L’obiettivo era riportare il grande basket a Torino, un impegno preso giusto un anno fa con le istituzioni della città. Siamo al lavoro per cedere il pacchetto a un nuovo gruppo societario, che sia preferibilmente piemontese. Faremo tutto secondo i tempi indicati dalla Lega e non avremo problemi a lasciare a disposizione di quelli che saranno i nuovi proprietari una parte delle risorse umane già, che consentiranno di tenere il motore acceso durante la transizione” ha detto Sardara che ha così risposto alle accuse di Ravenna. “A mio modo di vedere la polemica è solo di Ravenna (le parole di Vianello e Trovato), credo che qualcosa sia stato frainteso a proposito di quanto stabilito da Lega e Fip. Non credo di essere io a dover rispondere”.

Commenta