“Spirito Bakery”: Piacenza supera Torino nell’ultimo test di preseason

“Spirito Bakery”: Piacenza supera Torino nell’ultimo test di preseason

Bel successo per i piacentini contro la Reale Mutua

Via all’ultima sfida di questa preseason 2021/22 contro la Reale Mutua Torino: Campanella schiera nel quintetto di partenza Perin, Raivio, Chinellato, Lucarelli e Morse; Casalone risponde con De Vico, Davis, Alibegovic, Landi e Scott.

Parte forte la Bakery con un parziale di 18-11 nei primi 5 minuti di gioco, frutto di ottime azioni corali concluse con tiri aperti da 3 punti e facili appoggi da sotto.

La Reale Mutua Torino non si fa però sorprendere e grazie ai canestri di Alibegovic e Landi si rifà sotto. Grazie all’accoppiata Morse-Raivio i biancorossi non cedono il passo e chiudono il primo quarto in vantaggio, 25-23.

Il secondo parziale si apre con un 2/2 dalla lunetta di Chinellato al quale risponde, sul ribaltamento di fronte, il neo-acquisto Davis con un bell’arresto e tiro da fuori.

Una tripla in transizione di Perin e un rimbalzo poderoso di Morse, al quale fa seguito un facile canestro da sotto, fanno volare la Bakery sulle ali dell’entusiasmo; si aggiungono alla festa anche un ottimo Chinellato e il play Bonacini che spingono la squadra di casa verso il massimo vantaggio, 46-33 con 3 minuti ancora da giocare. La palla gira in modo eccellente e, unitamente a una difesa asfissiante, permette alla compagine di coach Campanella di chiudere il secondo quarto sul 56-34.

I due allenatori ripropongono gli stessi quintetti di partenza e la Bakery riparte dall’ottimo lavoro fatto in precedenza: difesa forte che costringe Torino alla palla persa e la conseguente tripla di Jacopo Lucarelli. Il terzo parziale è segnato da alcuni parapiglia generati da contatti spesso al limite da parte dei giocatori della Reale Mutua; la tensione giunge al culmine quando, dopo le ripetute proteste da parte di Torino, gli ufficiali di campo sospendono la partita per alcuni istanti, facendo ristabilire la calma. L’interruzione non spegne l’entusiasmo della Bakery che trova svariate soluzione offensive, mantenendo sostanzialmente inalterato il vantaggio, 77-55 il parziale finale del  terzo quarto.

Nell’ultimo quarto apre le danze Lucarelli, con l’ennesima tripla dall’angolo della serata, al quale fanno seguito l’inarrestabile Nik Raivio e un davvero ottimo Riccardo Chinellato: prova di spessore per il lungo biancorosso con tanta presenza sotto le plance e alcuni pregevoli canestri.

La Bakery non molla un centimetro e grazie ai 22 punti di Raivio, ai 19 di Morse e ai 12 e 7 rimbalzi di Chinellato si regala una splendida vittoria su una squadra candidata alla promozione nel campionato di A2, il quale, per i biancorossi, prenderà ufficialmente il via Domenica 3 Ottobre alle 18:00, in casa dell’Urania Milano. 

BAKERY PIACENZA: Morse 19; Perin 6; Czumbel 0; Donzelli NE; Chinellato 12; Bonacini 14; Sacchettini 11; El Agbani 0; Raivio 22; Lucarelli 11

REALE MUTUA TORINO: Alibegovic 10; Pagani 16; Oboe 0; Landi 13; Pirani NE; Toscano 8; De Vico 10; Scott 4; Lee 8; Marrone NE; Zugno 6

Parziali: 25-23, 56-34; 77-55, 95-75.

Commenta