Spalding Pro Am Masters Challenge al via dal 30 marzo

Spalding Pro Am Masters Challenge al via dal 30 marzo

Appuntamento storico per gli eSports a sfondo cestistico. La prima edizione dello Spalding Pro Am Masters Challenge organizzato da Top Players ASD sta per avere inizio

Appuntamento storico per gli eSports a sfondo cestistico. La prima edizione dello Spalding Pro Am Masters Challenge organizzato da Top Players ASD sta per avere inizio.

Per la prima volta nella storia degli esports italiani sei club della Serie A1 si sfideranno in un torneo NBA 2K21 in modalità Pro-Am.

Vanoli Basket Cremona, Dolomiti Energia Aquila Basket Trento, Openjobmetis Pallacanestro Varese, San Bernardo Pallacanestro Cantù, De Longhi Treviso Basket e Carpegna Victoria Libertas Pesaro si contenderanno la palma di primo campione esports in un torneo che simula in tutto e per tutto una competizione cestistica.

I sei Club verranno rappresentati da altrettanti Team Esports, selezionati tra i migliori del panorama italiano. L’abbinamento verrà trasmesso in diretta streaming Martedì 23 marzo, dalle ore 21, sul canale Twitch Topplayersita.
Conducono Jessica “Miss Hatred” Armanetti e Gabriele “Galbia90” Galbiati, con la regia di Alessandro “SketchT” Scrugli.

Le gare prenderanno il via il 30 marzo, quando i team si incontreranno per la prima giornata di una Regular Season che prevede partite di andata e ritorno. Ogni gara verrà trasmessa in streaming sul canale Twitch Topplayersita con commento tecnico di due esperti caster.

Seguiranno le Final Four e la Finale, che decreterà il campione Pro Am Masters Challenge 2021.

Con questa manifestazione Top Players si propone ancora una volta come protagonista assoluta nel modo del basket virtuale, grazie alla collaborazione con importanti realtà cestistiche italiane. Lo Spalding Pro Am Masters Challenge si pone come un benchmark fondamentale degli esports italiani e non solo, un punto di riferimento per le competizioni future, sia dal punto di vista sportivo che mediatico.

Commenta