Spagnolo: A Madrid mi trovo molto bene. Real? Accordo in scadenza ma vorrei restarci

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Le parole del giovane giocatore azzurro: Ovviamente uno sogna Nba, Eurolega. Ma io non mi pongo obiettivi definiti se non il miglioramento individuale

Matteo Spagnolo fa parte della spedizione azzurra di Perm dove l’Italbasket giocherà tre gare di qualificazione ad Eurobasket.

Spagnolo, giocatore del Real Madrid, ha debuttato con l’Italia un anno fa.

Madrid.

Mi trovo molto bene. Sono totalmente concentrato sulla crescita personale. In foresteria siamo in 3 del 2003, in tutto 15 cestisti Tutti gli altri sono calciatori.

Allenamenti con la prima squadra del Real.

Cerco di lavorare sempre perché ho altissime aspettative con me stesso. Ovviamente uno sogna Nba, Eurolega. Ma io non mi pongo obiettivi definiti se non il miglioramento individuale.

Accordo con il Real.

Questa è la stagione conclusiva. Ovviamente se uno è al Real non può immaginare altro che restarci.

Miglioramenti fatti.

In tutto, ma in particolare fisicamente, perché ci ho lavorato tanto. Poi nel feeling con il gioco, nelle letture più rapide e chiare delle situazioni.

Commenta